Libera Cronaca da Italia bene comune di pochi 1724 del 12 e 13 gennaio 2016

Libera Cronaca da Italia bene comune di pochi 1724 del 12 e 13 gennaio 2016

Je suis Charlie

# No al facismo”

# Se togliendo i diritti agli operai si incentiva l’Occupazione, perché non togliere i diritti -privilegi ai politici italiani per incentivare la Democrazia?

# Non si può condannare la parola

Dal numero 1536 qualunque e-mail pubblicata sul blog liberacronacachenonce sarà anticipata da nome, cognome del soggetto che l’ha inviata e da questa SPECIFICAZIONE: il blog non si assume nessuna responsabilità in ordine alla veridicità delle comunicazioni. Ciò non ci esime eventualmente dall’ intervenire su quanto riteniamo pregiudizievole. E’ assicurato il diritto di replicare. Evitiamo le offese, il turpiloquio, le ingiurie alla razza/sesso/religione e il ricorso al linguaggio che violi la legge italiana, istighi a delinquere, alla violenza, alla diffamazione, ecc.. Precisato ciò, il blog liberacroanacachenonce non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali commenti lesivi dei diritti di terzi.

Blogger Giuseppe Vezzoni

giuseppevezzoni@gmail.com

Il primo secolo del terzo millennio potrebbe essere quello degli attentati terroristici

Da Giuseppe Vezzoni,addì 12.1.2016

Se l’ultimo secolo del secondo millennio è stato quello delle due guerre mondiali, il primo secolo si configura in questi primi tre lustri come quello degli attentati terroristici e dei morti in mare. Stamani ennesimo attentato a Istanbul, ennesima conferma di essere nel mezzo ad una terza guerra mondiale non dichiarata, pertanto più infame come capacità di diffondere terrore e insicurezza.

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

Banca Etruria, il personale è fuori dalla responsabilità morale?

Da Giuseppe Vezzoni,addì 12.1.2016

Non c’è per nulla piaciuta la dichiarazione che abbiamo ascoltato al TG3 di stasera a riguardo la non responsabilità cui un portavoce dei bancari ha rivendicato a favore dei dipendenti di Banca Etruria, affermando che loro hanno fatto ciò che i vertici comandavano. Poco prima, una risparmiatrice ingannata aveva detto che su quelle obbligazioni avevano ricevuto l’assicurazione che erano come tenere i soldi sotto il cuscino del letto. I bancari che hanno venduto quei prodotti sono responsabili morali di questa depauperazione del risparmio, e forse anche di qualcosa di più.

Comprendiamo che avrebbero rischiato il posto di lavoro se avessero avvertito i clienti del rischio che correvano a sottoscrive quelle obbligazioni secondarie, ma moralmente non possono sentirsi a posto con la coscienza.

In questo paese che siamo diventati, che sprizza democrazia e trasparenza da tutti i pori, assistiamo a situazioni che fanno schifo, come quella di vedere infermieri incappucciati che denunciano le deficienze della sanità pubblica ma che, se lo facessero a volto scoperto, rischierebbero il posto di lavoro o rappresaglie sulla loro mansione occupazionale.

Tutto ciò ci passa sotto gli occhi e non ci umilia neanche un poco come cittadini che la Costituzione ci definisce sovrani.

Come vorremmo vedere un presidente affiancarsi al denunciante e pretendere che la denuncia sia fatta a viso scoperto, perché la verità non può essere perseguita alla stregua della menzogna, come purtroppo avviene nel paese che siamo diventati.

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

Rimborso competenze erogate al Segretario Generale Luca Canessa Anno 2015. Saldo.

Det 11-01-2016 n. 1

Dall’Albo Pretorio online del Comune di Stazzema

Premesso che:

– L’associazionismo, ovvero la gestione integrata dei servizi, costituisce una delle strategie che hanno animato in questi anni la riforma della funzione pubblica locale;

– L’integrazione e la collaborazione istituzionale sono un obiettivo perseguito anche in ambito versiliese;

– Il Comune di Stazzema è da tempo impegnato in un positivo confronto istituzionale con le altre Amministrazioni Versiliesi e con l’Unione dei Comuni della Versilia della quale fa parte, per conseguire più ampi accordi per l’esercizio associato di servizi ed uffici comunali con gli altri enti locali;

Atteso che:

– in tale ottica il Comune di Stazzema in data 15 settembre 2009 ha stipulato apposita Convenzione con il Comune di Massarosa per la gestione in forma associata della Segreteria Comunale con scadenza 31 agosto 2014;

– tale Convenzione è stata confermata, con modifiche, con atto consiliare n. 25 del 28/08/2015, esecutivo ai sensi di legge per il mandato amministrativo 2014/2019;

Visto l’art. 5 della suddetta convenzione che prevede il versamento delle rate a carico del nostro Comune a favore del Comune di Massarosa entro il 31 maggio ed il 30 settembre di ciascun anno di competenza ed entro il 28 febbraio dell’anno successivo a consuntivo del precedente esercizio;

Vista la nota del Dirigente del Comune di Massarosa, D.ssa Monica Torti, con la quale viene richiesto il rimborso delle competenze erogate al Segretario Generale Dr. Luca Canessa nell’anno 2015;

Ritenuto doversi procedere al rimborso della somma relativa al 40% del totale delle competenze erogate al Segretario da parte del Comune di Massarosa calcolate alla data del 31.12.2015 per il totale complessivo di €. 120.887,18 comprensivo di Oneri e Irap (40% €. 48.354,87);

Vista la precedente determinazione n. 374 del 05.11.2015 con la quale è stata disposta la liquidazione del rimborso delle competenze alla data del 31.08.2015 per l’importo di €. 29.313,40;

Dato atto che, pertanto, la somma da rimborsare al Comune di Massarosa, riferita al 31.12.2015 (48.354,87 – 29.313,40 = 19.041,47), ammonta ad €. 19.041,47;

Dato atto che le somme cui sopra sono state regolarmente previste ed impegnate sul bilancio preventivo 2015;

DETERMINA

1. Per quanto in premessa, di liquidare la somma complessiva di €.19.041,47 a titolo di rimborso spese Convenzione di Segreteria Comunale da erogarsi al Comune di Massarosa (LU) a saldo del periodo 01.01.2015 – 31.12.2015, tenuto conto della precedente determinazione n. 374 del 05.11.2015;

2. Di imputare la spesa cui sopra al Cap. 1046/1 del Bilancio preventivo 2016, in corso di approvazione, parte residui passivi 2015, che presenta la necessaria disponibilità;

3. Di liquidare l’importo di cui sopra al Comune di Massarosa (Lu) mediante contabilità speciale di tesoreria unica al numero 0067114.-

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

Anteprima del giorno della memoria 2016

Presentazione libro Tra le pieghe della strage…..

Sabato 23 gennaio 2016

Sede della Croce Bianca di Querceta

Ore 16:00Invito presentazione libro Tra le pieghe della strage 001

Scaletta per la presentazione dell’evento promosso dal Gruppo Labaro Martiri di Mulina di Stazzema

Composizione del tavolo di presentazione: Mons. Danilo D’Angiolo, prof. Paolo Pezzino, prof. Paolo Verona, Romina Berretti (nipote del superstite Angiolo Berretti) e Giuseppe Vezzoni ( autore del libro).

Moderatore Giuseppe Vezzoni

Ore 16:00 : Sala delle conferenze della Croce Bianca di Querceta

Ore 16: 15, circa : Saluti di circostanza

Ore 16: 25, circa: Breve intervento di Romina Berretti per ricordare la figura del nonno Angiolo, al quale è dedicato il libro.

Ore 16: 35, circa: Intervento di Mons. Danilo D’Angiolo sui giorni della memoria (27 gennaio e 10 febbraio) e sul contributo sacrificale versato dai sacerdoti nella lotta di liberazione e nei lager

Ore 16: 50/55, circa: Intervento del prof. Paolo Verona incentrato sul libro

Ore 17: 10, circa : Intervento conclusivo e riassuntivo del prof. Paolo Pezzino

Seguiranno le domande del pubblico e le eventuali risposte e precisazioni da parte dell’autore e/o dei membri presenti al tavolo di presentazione.

L’autore non intende avvalersi di nessuno spazio per lasciare invece la possibilità di intervenire al pubblico che sarà presente in sala.

NB: Ovviamente questo orario di massima potrebbe risentire di un ulteriore ritardo oltre a quello che abbiamo già quantificato con i canonici 15 minuti .

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

AMANTI”

Acrilici su carta

di

Stefano Giorgio Acconci

11 gennaio – 29 febbraio 2016

Spazio Millennium

Via Aurelia Sud Loc. Motrone

Marina di Pietrasanta (Lucca)Stefano G. Acconci, Amanti, partic., acrilico su carta cm 70x50, 2015

Lo spazio alternativo “Millennium” inizia il 2016 con una personale di Stefano Giorgio Acconci titolata “Amanti”: si tratta di acrilici su carta messi in essere – come fa usualmente l’artista pisano – in modo spontaneo, senza cadere in negativi orpelli. Si tratta di opere che, partendo proprio da “Amanti”, vero e proprio “abbraccio” che dà titolo alla mostra, evidenziano “Grande sole con fondo blu”, “Baia con fiori”, “Barche nella notte”, “Astratto verde”, “Autoritratto in rosso”, che rendono più che altro omaggio alla natura e alla condivisione del sentimento, posti in essere con una forte simbologia cromatica”. (Lodovico Gierut)

Stefano Giorgio Acconci è nato a Pisa nel 1968. Dopo la Maturità Classica conseguita presso il Liceo Classico “Galileo Galilei” di Pisa nel 1988, ha prestato Servizio Civile alla Soprintendenza dei Beni Culturali, sempre a Pisa. Autodidatta, ha iniziato a dipingere nel 1994 frequentando Corsi di pittura e di disegno in varie Associazioni pisane. Laureato in Lettere all’Università di Pisa nel 2006 – Corso Cinema, Musica e Teatro – ha tenuto una personale nel 2010 presso le Sale del Royal Victoria Hotel, a Pisa, partecipando altresì a varie mostre di gruppo tra cui, nel 2015, sia “Visitando Cefalù” a Cefalù , sia, a Pietrasanta,“Pietrasanta e Cefalù. Gemellaggio d’Arte”, dove nel 2016 tiene la personale “Amanti”.

Titolo mostra: “Amanti”. opere su carta.

Autore: Stefano Giorgio Acconci.

Luogo: Spazio Millennium. Via Aurelia Sud, 122, Marina di Pietrasanta (Lucca), loc. Motrone.

Periodo: Dall’11 gennaio al 29 febbraio 2016. Orario 8-22. Ingresso libero. Domenica chiuso.

Note e info: Stefano G. Acconci e-mail eto1968@yahoo.it – Lodovico Gierut 3343174658. Organizzazione Comitato Archivio artistico-documentario Gierut (Associazione con fini non di lucro) – Millennium / Spazio alternativo-ristorativo 0584-745534.

Mostra Soluzione d’Interniunnamed

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...