Libera Cronaca da Italia bene comune 1484 del 17 e 18 febbraio 2015

Libera Cronaca da Italia bene comune 1484 del 17 e 18 febbraio 2015

Je suis Charlie

giuseppevezzoni@gmail.com

Export Mady Italy 2014 : + 2,0%

L’export dei prodotti italiani è cresciuto del 2% in tutto il 2014 ,soprattutto a fine anno. L’Import è diminuito dell’1,6%. L’avanzo della bilancia commerciale ha raggiunto i 42,9 miliardi di euro. Dopo un 2013 che è stato praticamente praticamente a crescita zero, l’anno conclusosi ha dato questo importante segno della vitalità del manifatturiero italiano che ha trovato in Europa i mercati che hanno determinato questo risultato. L’avanzo della bilancia commerciale non dava un surplus come quello del 2014 dall’inizio delle serie storiche dei rilevamenti Istat che sono partite dagli anni ’90. Il calo del prezzo del consumo dei prodotti energetici (- 19,5%) ha determinato una bella spinta all’avanzo della bilancia commerciale ma a ciò ha contribuito anche la contrazione del prodotto interno lordo, e pertanto il dato porta con sé anche questo aspetto di difficoltà data dalla minore produzione. I prodotti dell’agro – alimentare esportati hanno raggiunto nel 2014 il + 2,6%, un aumento che fa onore al sistema agricolo italiano e che lo caratterizza per la sua qualità.

Giuseppe Vezzoni, addì 17.2.2014

Da oggi un info point touch screen presso la sede Municipale di Stazzema

L’Amministrazione. “Il territorio stazzemese è online ed accessibile”Consigliere Olobardi

Stazzema_ Da oggi é attivo un info point touch screen posizionato sulla facciata della Sede Municipale a Pontestazzemese, costantemente aggiornato con tutte le informazioni su accoglienza, eventi, servizi e tutto quanto riguarda le attività del territorio. L’istallazione dell’Info Point turistico fa parte del progetto di promozione territoriale “Versilia – Punti Informativi Automatizzati e Webcam” in parte già realizzato con il posizionamento a Farnocchia della prima telecamera turistica-meteorologica in uno dei punti più panoramici del territorio stazzemese, dove la vista si apre sulle stupende montagne, che sta riscuotendo un grande successo in termini di visite e di contatti. L’info Point posizionato a Pontestazzemese alla confluenza delle diverse vallate, comodamente accessibile dall’esterno, si avvale di un monitor touch screen attivo 24 ore su 24 ad alta luminosità per la divulgazione delle informazioni turistiche (informazioni, accoglienza, eventi e servizi) in lingua italiana e inglese. In esso saranno disponibili tutti gli eventi che si svolgono nel Comune di Stazzema e non solo, con la possibilità di conoscere ora e data degli stessi e luoghi di svolgimento, indirizzi e numeri di telefono delle attività commerciali per un soggiorno, le informazioni sui locali, indicazioni stradali, trasporti pubblici, attività di pubblico interesse, previsioni e qualsiasi informazione che può essere utile ai visitatori del Comune di Stazzema ma anche ai residenti.

Si conclude in questo modo il progetto ”, commentano il Sindaco di Stazzema ed il Consigliere delegato Emanuela Olobardi che ha seguito il progetto, “iniziato con l’istallazione della telecamera turistica a Farnocchia. Il turismo ha bisogno di questi mezzi di informazione innovativi e tecnologici per dare la possibilità al turista di accedere in maniera facile ed intuitiva a tante informazioni sulle bellezze di questo territorio che è denso di storia, ma che ha una grande capacità ricettiva e un’alta qualità dell’accoglienza che merita una giusta promozione e diffusione. Da alcuni mesi abbiamo avviato un percorso di appuntamenti anche culturali che puntano ad essere non solo strumento di crescita per il nostro territorio, ma anche di attrazione. Il touch screen permetterà al visitatore in piena autonomia di acquisire tutte quelle informazioni che possono rendere il soggiorno piacevole e facile. Si tratta di strumenti essenziali per promuovere il nostro territorio come luogo vivibile tutto l’anno nelle diverse stagioni per la qualità dell’accoglienza e per il patrimonio artistico e ambientale che lo rende diverso dal resto della Versilia. Vi sono percorsi montani godibili sia nell’estate, sia durante l’inverno per i più esperti, per coloro che praticano gli sport alpini o semplicemente per chi vuole vivere un paesaggio unico a pochi passi dalla piana. Oggi offriamo al turista una opportunità in più per vivere al meglio il territorio di Stazzema come luogo dell’arte, della cultura, dell’ambiente e della memoria”.

Stazzema, 17 febbraio 2015

Da Michele Morabito,funzionario del Comune di Stazzema

Il Consigliere Alessio Tovani risponde a Patrizio Mattei

Sui servizi effettivamente fruiti di Gaia da tempo un dialogo con la società: i costi aggiunti saranno rimborsati”

Stazzema_ Il Consigliere Alessio Tovani, delegato all’Ambiente risponde alle dichiarazioni rese alla stampa dall’ex consigliere Patrizio Mattei che aveva denunciato come nella bolletta del servizio idrico fossero presenti costi per servizi non resi.

Per prima cosa, faccio presente come ad oggi non vi siano segnalazioni al Comune da parte dell’ex assessore Mattei e che di esse non vi sono tracce. Forse”, spiega Tovani, “Mattei si riferisce al periodo in qui faceva parte dell’esecutivo e del lavoro che ha svolto in quel periodo. Per quanto riguarda la problematica delle utenze che pagano nella bolletta dell’acqua i costi di depurazione e degli allacci alle fogne, la nuova amministrazione ha già da tempo segnalato la possibilità che si potesse verificare un tale problema ed avviato un dialogo e confronto con la società Gaia che ha portato a capire dove sono le problematiche. Ad oggi possiamo dire che per gli utenti di Terrinca, che dalla verifica risultano 15, il problema è risolto e che essi verranno esonerati dal pagamento d’ufficio e verranno rimborsati delle somme erroneamente richieste. Per gli altri utenti del Comune che sono in una situazione simile il percorso in alcuni casi sarà uguale ai cittadini di Terrinca, cioè esonerati d’ufficio: in alcuni casi invece bisognerà attuare una analisi più puntuale. Come amministrazione con il supporto Gaia cercheremo di rispondere alle esigenze dei cittadini secondo un principio di equità”

Stazzema, 12 febbraio 2015

Da Michele Morabito, funzionario del Comune di Stazzema

Il Comune di Stazzema inaugura la sua stagione artistica con una mostra dedicata a Giorgio Michetti

Stazzema_ Sarà una mostra di Giorgio Michetti ad inaugurare il 7 marzo la stagione artistica al Palazzo della Cultura di Stazzema nel paese di Cardoso. La mostra raccoglie circa 50 opere del pittore e grafico Giorgio Michetti, nato a Viareggio nel 1912 e vivente. La mostra si svolgerà al Palazzo della Cultura in Cardoso e raccoglierà una selezione di quadri della sua lunghissima carriera iniziata addirittura nel 1929 quando Giorgio Michetti era solo un giovane appassionato di arte, ma già portatore di quei valori artistici che lo resero poi noto al pubblico. La sua lunga carriera fu condizionata dalla guerra di Etiopia e dalla seconda guerra mondiale che condizionarono tanto che si occupò d’illustrazione e di grafica pubblicitaria per molti anni, continuando però, a dipingere e a frequentare gli altri artisti di Viareggio come Renato Santini, Danilo Del Prete, Mario Marcucci, lo scultore Alfredo Morescalchi e lo scrittore Silvio Micheli. Giorgio Michetti, partecipando a diverse collettive con ottimi risultati dopo essere tornato a dedicarsi alla pittura negli anni ’60. Il suo linguaggio pittorico basato, in particolare, sulla riscoperta della tecnica dell’affresco, lo portò presto ad eseguire importanti opere pubbliche. La mostra a Cardoso avrà tanti quadri anche di grandi dimensioni.

Inauguriamo in questo che possiamo considerare il primo anno di programmazione della nuova amministrazione” commentano il Sindaco Maurizio Verona e l’Assessore alle Politiche Culturali Serena Vincenti, “una vera e propria stagione culturale che si inizia con questa mostra che dal 7 marzo andrà avanti sino al 3 maggio cui seguirà nel mese di giugno la mostra che sarà dedicata al maestro Antonio Ciccone. L’allestimento del Palazzo della Cultura in Cardoso a spazio museale ci ha consentito già lo scorso anno di svolgere già alcuni importanti appuntamenti che ripeteremo come ad esempio quello di una mostra sulla violenza di genere. Vogliamo che il Palazzo della Cultura assolva a pieno alla denominazione che ha, divenendo non solo il luogo di mostre, ma anche di dibattiti, proiezioni, associazionismo ed iniziative di scambio di idee e di buone pratiche come ad esempio, quella del baratto e del riuso degli oggetti. Non esiste una cultura unica, ma più culture: la forma artistica è una di queste e con l’appuntamento con Giorgi Michetti si rende omaggio ad un grande artista versiliese che continua ad oltre cento anni di età a interpretare il mondo con le sue opere”.

Stazzema, 13 febbraio 2015

Da Michele Morabito, funzionario del Comune di Stazzema

Manutenzione straordinaria di impianti di pubblica illuminazione nelle varie frazioni comunali. Accettazione preventivi, affidamento ed impegno di spesa alla società Enel Sole srl

Stazzema_ Con Delibera del Consiglio Comunale n. 50 del 09.11.2006 è stata approvata la Convenzione per la gestione degli impianti di illuminazione pubblica del Comune di Stazzema Provincia di Lucca, stipulata tra il Comune di Stazzema e la Società Enel Sole s.p.a. e si è affidata alla società Enel Sole s.p.a. la gestione degli impianti di illuminazione pubblica siti sul territorio del Comune di Stazzema a far data dal 01.01.2007 per un periodo di anni 15 ed alle condizioni economiche e tecniche indicate nello schema di convenzione approvato; Che la Società Enel Sole a seguito della firma della convenzione sopra citata si è resa disponibile ad effettuare gli interventi di adeguamento degli impianti, ristrutturazione ed ampliamento sugli impianti di sua proprietà e in caso di necessità anche di proprietà del Comune di Stazzema; – Che gli interventi sugli impianti di proprietà SOLE possono essere eseguiti esclusivamente dalla Società stessa che si affida alla Società Gala spa del Gruppo Enel distribuzione Richiamate l’offerte con preventivo di spesa di seguito indicate;

– Preventivo di spesa n 10098310.0 relativo alla sostituzione di n°5 PL in Loc. Farnocchia – €. 946,96 +IVA al 22%;

– Preventivo di spesa n 10097634.0 relativo all’installazione di quadro comando in Terrinca – €. 934,14 +IVA al 22%;

– Preventivo di spesa n 10095678.0 relativo alla sostituzione PL incidentato Loc.Mulina – €. 751,21 +IVA al 22%

Determina dall’Albo Pretorio on line del Comune di Stazzema

Presentazione del libro Cristina Trivulzio di Belgioioso Una bellezza assetata di verità di Anna Maria Bernieri

Firenze_ Giovedì 19 febbraio 2015 ore 16:30, Fratellanza Artigiana d’Italia Via Pandolfini, 17 Firenze. Interventi: Armando Niccolai Presidente della Fratellanza Artigiana d’Italia; Massimo Tarassi Vicecoordinatore dei Comitati Toscani per la promozione dei valori risorgimentali; Adalberto Scarlino Presidente del Comitato Fiorentino per il Risorgimento; Fabio Bertini Università degli Studi di Firenze; Alessandra Campagnano Comitato Fiorentino per il Risorgimento; Corinna Pieri Presidente del Comitato Valdarnese per i Valori Risorgimentali. L’evento è organizzato da Fratellanza Artigiana d’Italia, Coordinamento dei comitati toscani per la promozione dei valori risorgimentali, Comitato fiorentino per il Risorgimento.

Da Circolo Fratelli Rosselli di Firenze, addì 17.2.2015

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...