Libera Cronaca da Italia bene comune 1451 del 21 e 22 dicembre 2014

Libera Cronaca da Italia bene comune 1451 del 21 e 22 dicembre 2014

giuseppevezzoni@gmail.com

I cittadini del paese di Stazzema puliscono le strade

L’assessore ai Lavori Pubblici Egidio Pelagatti : “A loro il ringraziamento dell’Amministrazione”

Stazzema_ I cittadini di Stazzema in questi giorni hanno dedicato il loro tempo alla pulizia in vista delle festività natalizie della zona della Chiesa e del tratto di strada antistante. Un gesto venuto spontaneo che è molto piaciuto nel Palazzo Municipale e raccoglie il plauso del Vicesindaco e Assessore ai Lavori pubblici Egidio Pelagatti.

Era un intervento che avevamo in programma assieme alle pulizie ordinarie”, commenta l’assessore ai Lavori Pubblici Egidio Pelagatti, “ma aver visto i cittadini impegnati nella pulizia della chiesa, del parco antistante, dello spazio del Saldone e nel tratto di strada prospiciente è stato molto gratificante. L’Amministrazione comunale cerca di svolgere con le risorse disponibili un calendario di lavori e di pulizie quanto più rispondente alle necessità della cittadinanza, ma talvolta non si riesce ad arrivare ovunque, anche per la complessità del territorio. I cittadini di Stazzema capoluogo sono da esempio per il rispetto e l’amore verso la propria frazione e per i monumenti bellissimi che racchiude, così come in tutte le altre frazioni del territorio dove questi episodi accadono direi giornalmente. E’ vero che il Comune deve fornire dei servizi, ma avere cittadini come nel Comune di Stazzema, che impegnano parte del loro tempo per la collettività agevola un lavoro non facile. Tutte le estati i paesi svolgono iniziative e investono il ricavato per il decoro e la salvaguardia del loro patrimonio: credo che questi cittadini siano da ringraziare ancora una volta per il loro spirito”.

Stazzema, 22 dicembre 2014

Comunicato da Michele Morabito, funzionario del Comune di Stazzema

Spazziamo via di Bianca Fasano

Speriamo che nel 2015 l’aspirazione della scrittrice Bianca Fasano (che facciamo nostra) trovi concretezza, ma temiamo che purtroppo non sarà così.unnamed

Rossi esulta per i conti dell’Asl di Massa, il Gruppo regionale Fratelli d’Italia insorge

Asl Massa: Rossi faccia di bronzo senza pudore”. Fratelli d’Italia: “Debito pagato coi soldi dei toscani, non con i suoi”

Toscana_ “Faccia di bronzo e senza pudore: è grottesco e totalmente fuori luogo che Rossi si presenti a Massa ed esulti per la situazione dei conti della Asl come se nulla fosse accaduto, come se il buco della Asl di Massa non fosse stato creato quando lui stesso aveva delle responsabilita’ di Governo e come se i debiti creati li avesse pagati di tasca sua anziche’ coi soldi dei cittadini. Rossi parla come se vivesse sulla luna, con una sfrontatezza tipica di chi e’ abituato a gestire il potere come se fosse una cosa privata”.

Cosi’ il capogruppo di Fratelli d’Italia Giovanni Donzelli e i consiglieri Paolo Marcheschi e Marina Staccioli sulla visita del governatore a Massa.

“Rossi ha costruito un sistema di potere grazie allo spreco di soldi ai danni dei toscani – hanno sottolineato gli esponenti di Fratelli d’Italia – i cittadini non meritano un sistema di potere basato su bilanci allegri e nomine politiche dei primari”.

Dal Gruppo FDI regionale, addì 20.12.2014

Problemi per il restauro dell’Organo di Terrinca?

Stazzema_ Pare ci siano problemi a finanziare i lavori di restauro dell’organo di Terrinca. Per ora le notizie sono frammentate ma sicuramente affidabili. Vedremo nei prossimi giorni di saperne di più, ti terrò aggiornato o magari ti potrebbe (e ci potrebbe) informare direttamente il sindaco che certamente ne sa più di me.

Baldino Stagi, addì 22.12.2014

Re: Giriamo la tua e nostra richiesta al sindaco di Stazzema Maurizio Verona. Sembra che la Cei paghi 18mila euro mentre la somma restante dovrebbe essere pagata a rate mensili dal parroco di Terrinca contando su un contributo comunale.

Allacci elettrici per illuminazione natalizia, tutto regolare?DSC_0018DSC_0017

Stazzema- Abbiamo ricevuto da Rossi Giuseppe questo testo e-mail inviato ai consiglieri comunali, fra i quali il presidente del Consiglio Comunale di Stazzema Alessio Tovani:

Se guardate le due foto potrete vedere gli allacci (abusivi?) alle pubbliche nel paese di Levigliani. Vi ricordo che in percentuale la pagate anche voi questa corrente tramite la Tari.

Rossi Giuseppe, addì 22.12.2014

Re: Il punto interrogativo è stato posto da Libera Cronaca

Il 28 dicembre chiude la mostra sull’Espressionismo al GAMC di Viareggiosede gamc

Ultimi giorni per ammirare alla GAMC la mostra dedicata alla grafica dell’Espressionismo italiano visitata da oltre 10.000 persone. Aperta fino al 28 dicembre.

Viareggio_ Ci sarà tempo fino a domenica 28 dicembre per visitare alla Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea Lorenzo Viani (GAMC) di Viareggio ( Lu), Palazzo delle Muse, la mostra “L’urlo dell’immagine. La grafica dell’Espressionismo italiano” curata da Marzia Ratti e Alessandra Belluomini. Una esposizione che ha ottenuto un grande risalto e un vasto successo di pubblico con oltre 10 mila visitatori dal giorno della sua inaugurazione lo scorso 26 luglio. Hanno contribuito al buon risultato della mostra anche tutti i numerosi eventi collaterali, in particolare il ciclo di conferenze sull’Espressionismo curate da Renato Barilli, Alessandra Borgogelli, Marzia Ratti, Giuseppe Virelli e la rappresentazione teatrale “Le libere donne di Magliano” dedicata a Mario Tobino, iniziative che sono state seguite da un pubblico ampio e appassionato. “Siamo molto soddisfatti dei risultati ottenuti dalla mostra – ha dichiarato Alessandra Belluomini Pucci, una delle curatrici e responsabile della GAMC – è stata una esperienza positiva che dimostra la qualità del progetto proposto. Inoltre questa esposizione ha contribuito a mettere una nuova luce sul valore artistico dell’Espressionismo italiano. Un periodo artistico fecondo, come è stato dimostrato dalle ricerche condotte dai componenti del comitato scientifico, che ha visto in Italia artisti di grande calibro cimentarsi in una prestigiosa produzione grafica non inferiore a quella europea”.

Il percorso espositivo della mostra presenta oltre 120 opere realizzate a stampa da grandi artisti del Novecento come Lorenzo Viani, Arturo Martini, Emilio Mantelli, Umberto Boccioni, Anselmo Bucci, Moses Levy Felice Casorati, Luigi Russolo. Il progetto unisce due città della costa, Viareggio e La Spezia, con la produzione grafica di Lorenzo Viani e di Emilio Mantelli, i giovani artisti “ribelli” che aderirono alla rivista “l’Eroica” fondata da Ettore Cozzani. La mostra offre uno spaccato inedito ed esaustivo sull’opera grafica di Lorenzo Viani presente con le opere della collezione della GAMC e con le xilografie provenienti dalla Collezione Fini della Fondazione Monte dei Paschi di Siena, realizzate a cavallo tra il 1910 e 1921, sono la serie de “Il Martirio”, pubblicata nel 1916 a Viareggio, e “Dall’Ermada a Mauthausen, diario di guerra del tenente Marino Ferretti di Montecatini Bagni”. La mostra è stata prodotta e organizzata dai comuni di Viareggio e La Spezia e realizzata con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, della Fondazione Banca del Monte di Lucca e Toscana Energia.

INFO: Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea Lorenzo Viani, Piazza Mazzini, Palazzo delle Muse Viareggio (LU)

Orario: aperta: martedì, sabato e domenica dalle 15.30 alle 19.30, chiusa il lunedì e i giorni di Natale e Santo Stefano ( 25 e 26 dicembre). Biglietto: 8 euro, ridotto: 4 euro. Informazioni: e-mail: gamc@comune.viareggio.lu.it Tel.0584 581118 sito web: http://www.gamc.it

Viareggio, 21 dicembre 2014

Da Ufficio Stampa Ilogo Fabrizio Lucarini

IN THE NAME OF THE CLOAK Anna CromyCertificate1

As we are approaching the gift giving season we would like to reward your support for Anna Chromy’s art and the work of the Conscience Institute. The more we are the more efficient will we be to change this world for better. Therefore please spread the message and convince your friends and family members to become one of our Conscience Ambassadors.

Mentre ci avviciniamo alla stagione dono vorremmo premiare il vostro sostegno per l’arte di Anna Chromy e il lavoro dell’Istituto coscienza. Più siamo e più efficiente saremo di cambiare questo mondo per meglio. Pertanto si prega di diffondere il messaggio e convincere i vostri amici e familiari a diventare uno dei nostri ambasciatori coscienza ( Traduzione dal traduttore Google)

For every friend introduced you will receive a print of Anna Chromy’s art.

To recognize you as the Introducer, the new Ambassador has just to fill in “INTRODUCED BY (email)” on his registration.

(Obviously this can only work if you are yourself registered as Conscience Ambassador).

All Conscience Ambassadors can apply to participate in events and other initiatives organized by the Conscience Institute, such as

-The installation of new Cloaks of Conscience or other public sculptures of Anna Chromy (see the existing ones under http://www.annachromy.com/Locations)

– The Chromy Awards to personalities which we can rightfully consider a “Conscience of our Times” (chromys.annachromy.com/Laureates)

– Participate in Public Auctions of Anna Chromy’s works in favor of public charities, research institutes, a. o.

As all income from sales of Anna Chromy’s art serves to finance the activities of the Conscience Institute, you may also consider to acquire one of her beautiful paintings or sculptures for your home or as a gift to a friend. If there is no gallery or other representative of Anna Chromy in your vicinity contact us at stein.w@conscienceinstitute.org.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...