Libera Cronaca da Italia bene comune 1434 del 26 e 27 novembre 2014

Libera Cronaca da Italia bene comune 1434 del 26 e 27 novembre 2014

giuseppevezzoni@gmail.com

Confindustria prevede la ripresa nel 2015

Il Centro Studi di Confindustria prevede che il quarto trimestre si chiuderà per l’Italia a crescita zero. Gli analisti considerano il risultato previsto del quarto trimestre col Pil invariato come una buona base di ripartenza per il 2015. Gli esperti di Viale dell’Astronomia vedono segnali di stabilizzazione, però a livello di stagnazione; il calo degli ordini del mercato interno stanno tuttavia a confermare che l’Italia non sarà interessata da una forte e decisa ripresa nonostante l’export sia tornato a crescere. Secondo lo studio, l’occupazione mostra i primi segnali di recupero mentre la concessione di credito alle imprese è meno ostativa rispetto ad un anno fa. Inoltre la riduzione dei tassi principia a portare beneficio nel credito alle piccole imprese.

Giuseppe Vezzoni, addì 26.11.2014

Il precariato di Stato nella scuola sonoramente bocciato dalla sentenza della Corte Europea

L’approfitto e lo sfruttamento dei precari della scuola attraverso la ripetizione di contratti a tempo determinato da parte del governo italiano vede riconosciuti i diritti del personale precario con la sentenza che la Corte dell’Unione Europea ha emesso oggi, definendo il sistema di supplenze contrario alla direttiva dell’Ue (1999/70/CE del Consiglio, del 28 giugno 1999 relativa all’accordo quadro CES, UNICE e CEEP sul lavoro a tempo determinato) in merito al lavoro a tempo determinato.

Insomma la normativa Ue deve essere interpretata nel senso che “osta a una normativa nazionale, quale quella di cui trattasi nei procedimenti principali, che autorizzi, in attesa dell’espletamento delle procedure concorsuali per l’assunzione di personale di ruolo delle scuole statali, il rinnovo di contratti di lavoro a tempo determinato per la copertura di posti vacanti e disponibili di docenti nonché di personale amministrativo, tecnico e ausiliario, senza indicare tempi certi per l’espletamento di dette procedure concorsuali ed escludendo qualsiasi possibilità, per tali docenti e detto personale, di ottenere il risarcimento del danno eventualmente subito a causa di un siffatto rinnovo. Risulta, infatti, che tale normativa, fatte salve le necessarie verifiche da parte dei giudici del rinvio, da un lato, non consente di definire criteri obiettivi e trasparenti al fine di verificare se il rinnovo di tali contratti risponda effettivamente ad un’esigenza reale, sia idoneo a conseguire l’obiettivo perseguito e sia necessario a tal fine, e, dall’altro, non prevede nessun’altra misura diretta a prevenire e a sanzionare il ricorso abusivo ad una successione di contratti di lavoro a tempo determinato”.

Ovviamente in Italia nessuno si sente responsabile di un abuso normativo durato anni e che è passato al vaglio di tutti, Governo, i due rami del Parlamento e Presidente della Repubblica. Con la sentenza di oggi viene presentato un conto che è stato quantificato con 250 mila stabilizzazioni e due miliardi di euro per previste richieste di risarcimento danni. Un conto che i responsabili non pagheranno per aver operato con una normativa nazionale sui contratti a tempo determinato contraria a quella che lo Stato italiano aveva approvato in sede europea. Questa sentenza apre una voragine sui conti pubblici italiani e la dice lunga sul paese che siamo diventati.

Giuseppe Vezzoni,addì 26.11.2014

Michelangelo e la Versilia, dal 2 dicembre al 4 gennaio a New York

DG_2014_00127_00DSCN7897

Versilia_ L’iniziativa Michelangelo e la Versilia ha il fine di presentare le eccellenze del territorio dei quattro Comuni della Versilia Storica attraverso l’emblematica figura storica e artistica di Michelangelo nel territorio versiliese. Attraverso il grande artista si promuoverà con questa iniziativa l’estrazione e la lavorazione del marmo e in genere il divenire artistico durante questi 500 anni. I comuni di Pietrasanta, Forte dei Marmi, Seravezza e Stazzema, d’intesa con il Consolato Generale d’Italia di New York, sono i promotori dell’’iniziativa “Michelangelo e la Versilia” che si terrà presso il Consolato Generale d’Italia e l’Istituto Italiano di Cultura di New York dal 2 dicembre 2014 al 4 gennaio 2015. Il progetto si articola in varie sezioni in modo da presentare compiutamente i valori del territorio versiliese negli ambiti che traggono origine e si legano alla plurisecolare tradizione della estrazione e lavorazione del marmo. A tale progetto parteciperanno anche il Consorzio Cosmave, l’Associazione Artigianart, la Fondazione Centro Arti Visive di Pietrasanta ed le aziende artigiane e industriali del settore. Il comune di Stazzema parteciperà agli oneri che comporta l’iniziativa mediante il contributo di Euro 35.000,00 concesso dalla Fondazione Banca del Monte di Lucca.

Libera Cronaca,addì 26.11.2014

Sabato a Massa convegno Consorzio e Agricoltori insieme per la sicurezza idraulicaunnamed

Programma a partire dalle ore 9,00

Saluti delle Autorità: Narciso Buffoni – Presidente della Provincia di Massa Carrara: Alessandro Volpi – Sindaco di Massa; Cesare Leri – Presidente Unione dei Comuni Montana Lunigiana. Introduzione di Ismaele Ridolfi – Presidente Consorzio 1 Toscana Nord.

Interventi di: Gianni Salvadori – Assessore Regionale all’Agricoltura; Marco Bottino – Presidente URBAT; Massimo Gargano – Direttore ANBI

Rappresentanti delle Organizzazioni professionali agricole e delle cooperative agricolo – forestali

Dibattito

Conclusioni di Loris Rossetti – Presidente della Commissione Agricoltura e sviluppo rurale del Consiglio regionale della Toscana

Attuazione della Legge Regionale per la riforma dei Consorzi di Bonifica (LR 79/2012, art.23 c.6)

“Allo scopo di realizzare economie di gestione e avvalersi di competenze insistenti sui territori di competenza, i consorzi di bonifica, per finalità di comune interesse e nel rispetto dei principi comunitari, affidano preferibilmente i lavori di manutenzione ordinaria agli imprenditori agricoli…”

Durante l’incontro sarà siglato un protocollo d’intesa tra il Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord e le Associazioni professionali agricole e delle cooperative agricolo – forestali.

Per partecipare:

Il Convegno si tiene dalle 9,00 alle 13,00 nella Sala della Resistenza di Palazzo Ducale in piazza Aranci a Massa. per informazioni 0583/98.241.

Da Consorzio Bonifica 1 Toscana Nord, addì 26.11.2014

Eventi in programma in Alta Versilia dal 28 al 30 novembre

Venerdì 28: Cuori affamati. Spettacolo Progetto Europeo Opera Q, liberamente ispirato a West Side Story. Ore 21.15 presso le Scuderie Granducali di Seravezza. Primo settore € 16,00; Secondo settore € 14,00; Terzo settore € 10,00. Ingresso omaggio per gli abbonati alla Stagione Teatrale

Domenica 30: Mercatino di Natale. Tutto il centro storico di Seravezza sarà un pullulare di stand di vario genere, dall’artigianato ai prodotti tipici e non solo: esposizione di macchine, degustazione di ciacci e tanto altro ancora. Dove: a Seravezza, nel centro storico del paese. Quando: dalle 9.00 alle 19.00 A cura della Pro Loco Seravezza e del Centro Commerciale Naturale ‘ Serra e Vezza’ in occasione della Festa della Toscana.

Domenica 30:“Alla corte dei Medici”. Visita guidata in costume di Palazzo Mediceo

Saranno proprio le “discendenti” dei Medici ad accogliere ed accompagnare i visitatori che domenica 30 novembre si recheranno a Seravezza per una suggestiva visita di Palazzo Mediceo, Patrimonio Mondiale Unesco: tra aneddoti e curiosità che hanno segnato la sua storia fino a consegnarcelo così come è oggi; una risorsa turistica, culturale ed economica che diviene veicolo della Toscanità nel mondo. Un vero e proprio omaggio alla Toscanità che i Medici portarono e ancora oggi diffondono nel mondo attraverso le immense risorse che ci hanno lasciato, quali appunto Palazzo Mediceo. Inizio ore 15.30 Ingresso libero. Prenotazione obbligatoria: Galatea Versilia 339 8806229 | 349 1803349

Info@terremedicee.it http://www.terremedicee.it

Domenica 30: Oscar Wilde: Il Processo. Spettacolo mostra ” con Roberto Azzurro, Pietro Pignatelli e la Pianista Rebecca Lou Guerra. A seguito vernissage della mostra della scultrice Zoe’ De L’isle Whittier e della pittrice Cristina Menni. Presso le Scuderie Granducali di Seravezza, ore 18.30. La serata sarà conclusa con ricche specialità toscane. Ingresso 25€ a persona. È gradita la prenotazione:3476554551 0584793600. A cura dell’Associazione A.I.E.F. Onlus Versilia (Associazione Italiana Epilessia Farmacoresistente)

Domenica 30 novembre: Monte Folgorito – escursione a cura del CAI sez. di Massa.

Per info: tel. 0585-488081 (mar. e ven. ore 19.00-20.00).

Da ufficio Informazioni Turistiche di Seravezza, addì 24.11.2014

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...