Libera Cronaca da Italia bene comune 1390 del 24 e 25 settembre 2014

Libera Cronaca da Italia bene comune 1390 del 24 e 25 settembre 2014

giuseppevezzoni@gmail.com

Fibromialgia, “al via il protocollo terapeutico e il coordinamento regionale”

Approvata all’unanimità la mozione presentata da Chiurli (Democrazia Diretta). Prevista anche l’attivazione di un numero verde per indirizzare i pazienti verso centri specializzati

Toscana_ Istituire un Coordinamento regionale dedicato alla sindrome della Fibromialgia, attivare un numero verde specifico, concordare un protocollo terapeutico da applicare all’interno di una rete di centri specializzati. Questi i principali indirizzi contenuti nella mozione approvata oggi all’unanimità dal Consiglio regionale della Toscana.

La mozione, presentata dal consigliere Gabriele Chiurli (Democrazia Diretta) e sottoscritta dai colleghi Stefano Mugnai (Forza Italia), Maria Luisa Chincarini (Centro Democratico) e altri, apre un nuovo scenario per i cittadini affetti dalla sindrome fibromialgica.

Tale sindrome colpisce tra 1,5 e 2 milioni di italiani e insorge in età adulta, prevalentemente tra le donne. Si tratta di una malattia complessa e debilitante, caratterizzata da dolore muscolare cronico diffuso e astenia, associato a una vasta gamma di disturbi funzionali, come mal di testa, disturbi del sonno e dell’apparato digerente. “Sintomi – spiega il proponente Chiurli – che compromettono gravemente la qualità della vita, ma che troppo spesso, a causa della mancanza di un protocollo omogeneo di riconoscimento e terapia, vengono trascurati o curati in modo superficiale”.

Di qui l’importanza di attivare un Coordinamento a livello regionale – continua Chiurli – e un protocollo terapeutico che possa essere applicato e sottoposto ai debiti controlli, all’interno di una rete di centri specializzati”. La mozione prevede infine la predisposizione di una campagna informativa rivolta a cittadini e medici di medicina generale, per sensibilizzare tutti gli attori coinvolti nei confronti di una malattia ancora poco conosciuta.

Firenze, 24 settembre 2014

Ufficio Stampa Francesca Puliti

A Seravezza esonerati dalla Tasi i proprietari di immobili con valore catastale fino a € 300,00

DC_2014_00028_00 Stazzema

aliq tasi 2014 Seravezza

Versilia_ I proprietari di immobili nel territorio di Seravezza con valore catastale fino a € 300,00 sono stati esonerati da qualsiasi pagamento. Diversa la scelta amministrativa adottata Stazzema, dove sono stati chiamati a pagare tutti i proprietari con una aliquota dell’1 per mille sulla prima casa e dell’1,6 per mille sulla seconda casa. Anche sugli immobili strumentali si paga la Tasi nella misura dell’1 per mille.

A Seravezza, invece, i proprietari sono stati chiamati a pagare una aliquota del 2,5 per mille sugli immobili con valore catastale superiore ai 300 euro. Seravezza ha deliberato il 28 aprile 2014 mentre Stazzema il 9 settembre 2014.

Giuseppe Vezzoni-addì 24.9.2014

Ex Cava Fornace, la rassicurazione della Regione non rimuove la preoccupazione per l’area protetta

Risposta IS1081

Marina Staccioli (FdI): “Depuratore di percolato, la priorità è la tutela dell’area protetta”

Montignoso- Pietrasanta_ La consigliera regionale di Fratelli d’Italia Marina Staccioli torna a commentare la situazione relativa alla discarica dell’ex Cava Fornace, stavolta alla luce della risposta all’interrogazione consiliare presentata lo scorso giugno. “La risposta che ci è arrivata è al contempo tranquillizzante e preoccupante per alcuni aspetti – spiega la consigliera – da un lato vengono infatti confermate la non criticità della situazione generale della discarica, la questione economica come unica motivazione per il progetto del depuratore di percolato, ma soprattutto la richiesta avanzata da Arpat in merito allo sversamento del refluo di scarico dell’eventuale depuratore, che non devono andare ad interferire con il delicato equilibrio dell’area protetta del Lago di Porta, richiesta che la società sembra aver accolto”.

La tutela dell’area protetta deve essere impegno primario da parte di tutte le parti in causa, e sono rimasta esterrefatta quando ho appreso che il sistema di fossi e canali convoglianti nel Lago di Porta non sono compresi nella rete di monitoraggio regionale dei corsi d’acqua, creando una situazione paradossale con ARPAT che non ha elementi di conoscenza in meritospiega Staccioli mi attiverò personalmente per chiedere alla Regione di sanare questa situazione, e nel frattempo attendo la proposta alternativa in merito al depuratore di percolato che non preveda lo sversamento del refluo nella fossa Fiorentina e in tutti quei corsi d’acqua direttamente, o indirettamente legati all’area protetta”.

Da Alberto Pardini, Segreteria Consigliere Regionale Marina Staccioli- Consiglio Regionale della Toscana-addì 24.9.2014

Domani al Festival della Salute si parla d’innovazione nella sanità

Viareggio_ L’Associazione NOVA, fondata dal deputato PD e componente della Commissione Affari sociali della Camera Federico Gelli per sostenere le politiche d’innovazione digitale, organizza domani giovedì 25 settembre alle ore 10 presso la Sala Tobino del Centro Congressi Principe di Piemonte di Viareggio (Lu) il convegno: “Per un nuovo sistema sanitario universale, equo ed inclusivo, volano dell’economia”. Questa iniziativa si pone l’obiettivo di promuovere il confronto tra il mondo delle istituzioni e delle imprese sul tema dell’innovazione in sanità. In particolare le Regioni che hanno affrontato e stanno affrontando con percorsi diversi l’innovazione tecnologica ed organizzativa della sanità anche attraverso un nuovo modello di partenariato pubblico-privato. Ha annunciato la sua presenza il Ministro alla Salute Beatrice Lorenzin mentre tra gli altri partecipanti ci saranno, oltre a Federico Gelli che modererà il dibattito, l’assessore regionale alla salute Luigi Marroni, l’assessore alla salute della Regione Liguria Claudio Montaldo, della Regione Emilia Romagna Carlo Lusenti e Massimo Garavaglia assessore all’economia della Regione Lombardia. Inoltre presenti rappresentanti del mondo delle imprese che operano nel settore dell’innovazione.

Da Fabrizio Lucarini addetto stampa Associazione Nova, addì 25.9.2014

Propositura di Santa Maria Assunta – Stazzema

Salve, ti mando la copia della comunicazione della Propositura di Stazzema relativa al rinnovo dei Consigli Pastorali ed economici e al calendario della visita di M.S. Benotto con la comunità stazzemese.

Rinnovati gli organi amministrativi della parrocchia (consigli pastorale ed economico). Le riunioni sono pubbliche e i calendari degli incontri saranno affissi nelle bacheche della chiesa e in piazza. Si coglie l’occasione per invitare tutti a partecipare, oltre che alle suddette riunioni, anche agli incontri con s.e. L’arciSi informa che sono stati recentemente vescovo. Ecco il calendario che riguarda gli incontri di S.e. Con la comunita’ stazzemese. Di particolare rilievo l’incontro in comune del 01 ottobre e la celebrazione cresimale del 05/10 . Si sollecita la piena partecipazione di tutti. Infine sabato 27/09 alle ore 15:00, si riuniranno in chiesa tutti coloro che intendono cantare nel coro .

Calendario Visita Pastorale dell’Arcivescovo di Pisa S.E. Mons. Giovanni Paolo Benotto

Mercoledì 1 ottobre: ore 10 Comune di Stazzema a Pontestazzemese– Domenica 5 ottobre: ore 11 Cresime a Stazzema capoluogo– Mercoledì 8 ottobre: Mattino Impresari e Lavoratori – Cave Corchia – Venerdì 10 ottobre: ore 10 Anpas – Volontariato a Pontestazzemese– Mercoledì 15 ottobre: mattino Scuola a Pontestazzemese- Giovedì 23 ottobre: Catechisti & RagazziConsiglio Pastorale Operatori Pastorali – Cena

Da Myrian Gregoire, addì 24.9.2014

Domenica Concerto della memoria del 70° anniversario della distruzione di Ripamanifesto 28 sett 2014 prova 6

Seravezza_ Domenica prossima, 28 settembre, La Banda Basilio Stagi di Ripa diretta dal M° Valerio Leonardi eseguirà un concerto della memoria per il 70° anniversario della distruzione di Ripa. Canteranno Katharine Jones e Simona Meccheri. La presentazione sarà curata da Marina Marrai. Il concerto gode del patrocinio del Comune di Seravezza e della Provincia di Lucca.

Giuseppe Vezzoni- addì 24.9.2014

Concerto della Memoria per il 70° anniversario dell’eccidio di Mulina e della Liberazione di Stazzema- Chiesa di San Rocco – Domenica 5 ottobre

Stazzema_ Il Gruppo Labaro Martiri di Mulina ha promosso per domenica 5 ottobre, ore 16,30, il 10° Concerto della Memoria in memoria dell’eccidio nazifascista di Mulina di Stazzema e della Liberazione del territorio stazzemese. Il concerto si terrà nella locale Chiesa di San Rocco e sarà sia corale che strumentale e inframezzato con alcuni momenti recitativi a riguardo delle poesie San Rocco 1944, Il 25 aprile dell’anno che verrà, A una bimba del 12 agosto e del breve testo teatrale L’altalena. La parte corale sarà eseguita dalla Corale polifonica di Marina di Pietrasanta diretta da Stefania Goti mentre quella strumentale dalla Filarmonica di Riomagno diretta dal M° Paolo D’Angiolo. I momenti recitativi saranno curati da Ezio Marcucci. Presenterà il concerto Giuseppe Vezzoni. Nei prossimi giorni divulgheremo il programma dei brani polifonici e musicali che saranno eseguiti. Vedremo se sarà possibile, per l’occasione, mettere a disposizione ad un prezzo di favore i due libri complementari che Giuseppe Vezzoni ha scritto in occasione del 70° anniversario dell’eccidio del 12 agosto 1944. Si tratta delle pubblicazioni Un prete indifeso in una storia a metà. Don Giuseppe Vangelisti e il suo memoriale e All’alba di Sant’Anna. Il 12 agosto 1944 di don Fiore Menguzzo e della sua famiglia. Quest’ultima pubblicazione sarà presentata sei giorni dopo a Castello Tesino.

Giuseppe Vezzoni-addì 24.9.2014

Mostra Mentre il mio Colore Canta, sculture in vetro di Jill CastyInvito mostra personale di Jill Casty a Pietrasanta (Lucca) 4.10.2014

L’inaugurazione della personale dell’artista Jill Casty che si terrà sabato 4 ottobre 2014 ad ore 18,00 a Pietrasanta, presso la Galleria “La Meridiana”.Jill Casty, ' La mattina di Toscana', scultura vitrea

Pietrasanta_Dire di Jill Casty significa avvicinarsi per chi ancora non la conoscesse personalmente, anche se è assai nota – alla scultura in vetro, realizzata da non molti artisti anche per ovvie difficoltà tecniche.Jill Casty,' Come la notte discende', scultura vitrea

In una Pietrasanta diventata ormai una centralità assoluta soprattutto per ciò che attiene l’arte scultorea, dove peraltro s’è già presentata in passato ottenendo significativi assensi da parte del pubblico, con “Mentre il mio Colore Canta” porta l’incontro con i cromatismi d’una Toscana ricca della bellezza lucente di una natura esaltata con sapienti e interessanti impasti vitrei, vale a dire con sculture che ne riflettono – parole sue – la “convinzione e sensazione profonda che in un mondo di tanta sofferenza l’arte contemporanea (…) può dare un momento di gioia, di armonia, di tranquillità, di bellezza pura”.

Il colore divenuto forma è dunque per Jill Casty l’asse su cui sostano certe emozioni strutturate su base naturalistica, cioè a dire opere che si riferiscono a significativi “valori reali”.

Nella danza dei verdi e dei rossi, dei viola e dei rosa antichi, e dei blu… ecco che il suo atto creativo sostenuto da una precisa e decisa idea/pensiero, evidenzia l’intensità di un viaggio senza confini e palizzate dove il segno/segnale si sposa al simbolo, divenendo realtà vivente, spazio conquistato e concretato con forme che, ritraendo e interpretando qualsiasi tematica autonomamente scelta, garantiscono la validità di un’arte fissata con l’eleganza di un linguaggio comunicativo composto pure di una grande carica lirica”. (Lodovico Gierut, critico d’arte)

Jill Casty lavora sia negli Stati Uniti, sia in Italia che in Messico. Ha un vasto curriculum vitae avendo esposto in vari Continenti; le sue opere sono collocate in importanti collezioni pubbliche e private.

Autore: Jill Casty- Titolo della personale: Mentre il mio Colore Canta .- Sculture in vetro. Luogo: Galleria “La Meridiana”, Via E. Barsanti 29, Pietrasanta (Lucca) I- Intervento critico di Lodovico Gierut. Inaugurazione: sabato 4 ottobre 2014 h 18.00. Durata della mostra: dal 4 al 19 ottobre 2014. Orario: 18.30 – 24.30. Lunedì chiuso. Ingresso libero.

Info: http://www.jillcastyglassart.com lodovico@gierut.it jillcastyglassart@gmail.com

Da Lodovico Gierut, addì 24.9.2014

Felicitazioni per il Dottorato di ricerca a Simone

Alba ha scritto: Bravissimo Simone per la tua affermazione che onora ulteriormente la tua famiglia e la Versilia. Ti auguro un avvenire pari ai tuoi meriti. Complimenti

Bianca e Accademia dei Parmenidei hanno scritto:Augurissimi e complimenti

 Amerigo e famiglia hanno scritto : Rossella e Giuseppe, felicitazioni e complimenti per il traguardo raggiunto da Vostro figlio Simone. Sono fiducioso che una nuova alba per Stazzema passi attraverso l’impegno anche di giovani che hanno dimostrato e dimostrano, con fatti concreti, il loro impegno e amore per un territorio che ne ha tanto bisogno.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...