Libera Cronaca da Italia bene comune 1368 del 25 e 26 agosto 2014

Libera Cronaca da Italia bene comune 1368 del 25 e 26 agosto 2014

giuseppevezzoni@mail.com

Elenco entrate e spese per le attività in Sant’Anna di Stazzema

Il consigliere Lorenzoni torna a richiedere l’elenco completo delle annualità dal 2009 al 2013 .

Stazzema- Con una lettera trasmessa stamani al Sindaco, all’Assessora alla Cultura, all’Assessore al Bilancio, al Segretario Comunale, al Responsabile Ufficio Cultura e Parco della Pace e al Responsabile della Ragioneria l’elenco delle entrate e delle spese delle annualità dal 2009 al 2013 aventi come riferimento l’attività svolta a Sant’Anna di Stazzema.

Con la presente torno a chiedere, e credo sarà l’ultima volta che lo faccio, l’elenco completo, dal 2009 al 2013, delle entrate e delle spese inerenti l’attività di Sant’Anna.

La mia ultima richiesta è del 17 marzo 2014 quando rispondevo alla nota ricevuta dal segretario comunale che mi trasmetteva l’elenco ricostruito delle entrate e delle spese, cercando di interpretare, così scriveva, lo spirito della mia richiesta del 03 febbraio 2014.

Voglio ringraziare il segretario per il suo impegno ricostruttivo, ma io non ho bisogno di nessuna ricostruzione soggettiva dei dati economici richiesti: chiedevo e chiedo un semplice elenco.

Quindi torno a sollecitare la produzione di quanto già richiesto con la mia del 17 settembre 2013 ed in particolare la copia dell’estratto del libro mastro e del giornale di cassa relativo ai capitoli, con i relativi articoli, riferiti alla gestione delle risorse appositamente trasferite da soggetti diversi pubblici e/o privati (Stato, Regione Toscana, Provincia di Lucca, ecc.).

L’istanza tende a conoscere puntualmente l’elenco dei fornitori, l’elenco dei documenti di spesa registrati, il relativo capitolo e l’articolo di bilancio per agli anni indicati, gli estremi dell’atto d’impegno (determina o atto dell’organo collegiale), data di liquidazione ed importo liquidato, compreso il numero e la data del mandato.

Per le entrate valgano le stesse indicazione.

Credo che i dati richiesti, essendo compresi all’interno delle scritture contabili dell’Ente non comportino nessuna difficoltà ad essere resi visibili e disponibili al richiedente, che ricordo svolge le funzioni di consigliere comunale e nell’esercizio del suo mandato ha il diritto di ottenere quanto richiesto senza indugio alcuno.

Ricordo e sottolineo la produzione di molteplici richieste tese ad ottenere quanto dovuto e ad oggi devo purtroppo riscontrare l’approssimazione, l’incompletezza se non addirittura la contraddittorietà dei dati economici parziali nel tempo forniti.

Nel trascorrere del tempo, oltre alle note citate nella presente, ricordo la mia del 13 agosto 2013, del 16 giugno 2012 e quella del 23 febbraio 2012.

Due anni e mezzo per avere quanto richiesto credo sia un tempo abbastanza sufficiente per non dover attendere oltre. In attesa di ricevere urgente la documentazione, saluto.

Consigliere Comunale Gian Piero Lorenzoni-addì 25.8.2014

Certificato agibilità Centro Accoglienza di Sant’Anna di Stazzema

Stazzema- Con una lettera trasmessa Al Sindaco, All’Assessore ai LLPP, Al Responsabile Area Tecnica e al Al Responsabile Ufficio Cultura e Parco della Pace, il consigliere Gian Piero Lorenzoni ha chiesto il certificato di agibilità del Centro Accoglienza.

Anche a seguito dell’avvenuta utilizzazione del Centro di Accoglienza di Sant’Anna , con la presente CHIEDO la copia del certificato di agibilità della stessa struttura. In attesa di ricevere la documentazione richiesta, saluti

Consigliere Comunale Gian Piero Lorenzoni-addì 25.8.2014

I limiti dell’autore Giuseppe Vezzoni

Probabilmente ciò che scriviamo oggi avrà un effetto controproducente perché sarà sicuramente interpretato come un segno di boriosità o sopravvalutazione del nostro ego. Tuttavia, continuando a tacere, non si dà affatto una dimostrazione di umiltà, che è prerogativa dei grandi uomini, pertanto categoria a cui noi non apparteniamo, ma casomai si avalla con il silenzio un comportamento informativo della stampa che c’è che riteniamo per lo meno discutibile, con il quale – è bene precisare- non si penalizza Giuseppe Vezzoni ma le sue pubblicazioni. Neppure quando Vezzoni dà alle stampe due libri in occasione del settantesimo anniversario dell’eccidio del 12 agosto 1944 riesce a smuovere un interesse da parte dei quotidiani.

Certamente ciò dipende dalla scarsa immagine che gode l’autore versiliese e dallo scontato contenuto delle sue pubblicazioni, come “Croci uncinate nel canale”; “I fuochi di Sant’Ermete”; “ I centocinquantanni della Filarmonica S. Cecilia di Farnocchia”; “Sotto l’occhio del Forato”; “La Festa della nottecémbola”; “Mai Più. Dal Don a Sant’Anna di Stazzema”; “Un prete indifeso in una storia a metà. Don Giuseppe Vangelisti e il suo memoriale”; “All’alba di Sant’Anna. Il 12 agosto di don Fiore Menguzzo e della sua famiglia”. Evidentemente sono lavori che hanno dei limiti e come tali producono uno scarso interesse nei confronti dell’opinione pubblica che acquista i quotidiani. L’autore versiliese si esprime ad un livello inferiore rispetto a quanto sono giornalmente abituati i cittadini lettori della stampa che c’è, e per questo non trova quegli spazi di cui godono o hanno goduto altri autori locali. Un disinteresse che trova conferma anche nel territorio di origine, lo Stazzemese, nonostante i racconti dialettali, le poesie e le migliaia di articoli che Giuseppe Vezzoni ha scritto e continuerà a scrivere e che hanno come soggetto il territorio delle Apuane, i suoi abitanti, la storia e le tradizioni. Non suscita l’attenzione neppure il blog liberacronacachenonce, una esperienza informativa che quest’anno taglierà il traguardo dei 500mila contatti complessivi, a partire dalla metà del maggio 2010, e alla quale si dovrà inevitabilmente accedere allorquando si volesse ritornare un domani su determinati argomenti che sono stati assenti sulla stampa che c’è. Noi prendiamo quello che ci passa il convento, ma evitiamo di evocare contropartite o tornaconti. Intanto il libro Un prete indifeso in una storia a metà. Don Giuseppe Vangelisti e il suo memoriale non è stato ancora accettato a Sant’Anna di Stazzema.

Giuseppe Vezzoni-addì 25.8.2014

Brindisi di fine estate alle pozze degli OrtiLavatoi ex presa degli Orti DSCN8100

Le pozze degli Orti, un manufatto realizzato alla fine degli anni ’50 del secolo scorso, sono state state liberate dal cumulo di materiale di frana sotto cui giacevano dal 19 giugno 1996. L’opera è stata compiuta da volontari residenti nella frazione di Mulina di Stazzema, più precisamente nel sobborgo di Carbonaia. Il manufatto ha necessità di ulteriori lavori di ripristino della copertura, della sorgente che li riforniva d’acqua. E’ in programmazione l’indizione dell’appuntamento annuale Brindisi delle Donne della Fontana che dal 2010 si era preso a tenere ai lavatoi di Calcaferro per dare l’addio all’estate ma che dopo la nota vicenda della istallazione rete paramassi, di cui nessuno era a conoscenza dell’istallazione, sarà spostata alle pozze degli Orti di Carbonaia. Presto sarà ufficializzata la data.

Giuseppe Vezzoni-addì 25.8.2014

Domani e mercoledì 26 e 27 agosto 2014 divieto di transito per lavori stradali sulla via comunale di Pomezzana

OR_2014_00091_00

Stazzema_ Domani e dopodomani la via comunale di Pomezzana sarà interessata da un intervento di messa in sicurezza in località Le Volte che richiederà il divieto di transito dei mezzi nelle fasce orarie che vanno dalle 08:00 alle 12:00 e dalle 13:00 alle17:00.

Il 13 settembre il 42° Premio Satira Politica alla Capannina di FranceschiSatira politica 0 001Satira politica 2014 001

Forte dei Marmi- Sabato 13 settembre, alle 17, 30 presso la Capannina di Franceschi di Forte dei Marmi si terrà la cerimonia di premiazione del 42° Premio Satira Politica. Presenterà Serena Dandini. La giuria di questa quarantaduesima edizione è così composta: Roberto Bernabò, Filippo Ceccarelli, Pasquale Chessa, Pino Corrias, Beppe Cottafavi, Serena Dandini, Massimo Gramellini, Bruno Manfellotto, Giovanni Nardi, Cinzia Bibolotti e Franco A. Calotti. Calotti.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...