Libera Cronaca da Italia bene comune di pochi e palude per molti 1273 del 15 e 16 aprile 2014

Libera Cronaca da Italia Bene Comune di pochi e palude per molti 1273 del 15 e 16  aprile  2014

giuseppevezzoni@gmail.com

I corrotti sono in mezzo a noi ma non sono con noi

La globalizzazione dell’indifferenza ci rende tutti Innominati

Le leggi inique contro i meno abbienti sono immediatamente costituzionali

Le leggi che toccano la casta necessitano sempre di approfondimenti costituzionali

I sacrifici vanno fatti tutti insieme

1273

Lo zainetto calpestato dal poliziotto e le 4 ore la settimana per un’attività socialmente utile a Berlusconi

 

La giustificazione  del poliziotto che ha calpestato una manifestante caduta a terra dopo gli scontri con la polizia è peggiore del gesto: offende i cittadini. Non credeva di calpestare uno zainetto ma ha voluto calpestare la manifestante. Al paese che siamo diventati si può propinare anche queste giustificazioni, che sono uno spregio più dello spregio compiuto.

Tre giorni a Roma per fare campagna elettorale e 4 ore la settimana di attività  assistenza anziani e disabili. Decisione equilibrata, viene definita questa misura. Più che servizi sociali  sembrano un servizio alla persona a cui gli sono stati amnistiati  già tre anni di carcere e gli viene confezionata  per un anno di carcere una pena, 4 ore la settimana da dedicare al volontariato sociale,  che in un paese normale  farebbe francamente  pena per quanto sembrerebbe  squilibrata. Ma non in Italia.

Giuseppe Vezzoni-addì 15.4.2014

 

Sant’Anna di Stazzema, non ci siamo adeguati alla vulgata né ci adeguiamo alla tesi di Paoletti

Caro Paolo, è francamente ridicolo, tu che leggi  anche Libera Cronaca,  scrivere che Giuseppe Vezzoni  si è adeguato alla vulgata. Lo sanno anche i “ciocchi” in Versilia che non è così e che Giuseppe Vezzoni ha pagato sempre di persona per non essersi adeguato a nessuna vulgata: né su Sant’Anna né sulla vulgata del silenzio su Mulina, così come su ogni altra questione del territorio alto-versiliese e nazionale.

Non è  vero che tutti i fascisti di Sant’Anna, i cui nomi sono riportati per filo e per segno nella testimonianza di Giuseppe Pardini, furono uccisi. Per quanto concerne il cambio bandiera, non furono solo i santannini ma anche tanti fascisti che diventarono partigiani all’ultimo momento e anche dopo, con il bene placido di chi doveva impedirlo e che invece causò lo scontento di tanti veri combattenti per la libertà  che avevano rischiato la  vita e quella dei loro famigliari.  In Italia il cambio di bandiera è una attività nazionale, più popolare del calcio.

Abbiamo sempre scritto che le stragi sono di matrice nazifascista, Mulina soprattutto, dove il silenzio di 47 anni è un dito puntato su questa ipotesi. Tuttavia evitiamo di fare di ogni erba un fascio mentre ci  sforziamo sempre di far emergere le cose che non tornano nelle testimonianze di  Adolf Beckerth,  Alois Lippert, di Cesira Pardini ma non per costruirci tesi sensazionalistiche. Le testimonianze di Angiolo Berretti  sono raccolte nel Dossier Martiri di Mulina di Stazzema, uno stampato che è stato consegnato a due presidenti della Repubblica, al presidente della Camera Violante che l’ha trasmesso alla Commissione Cultura, alla Diocesi di Pisa, ai famigliari delle vittime, al Comune di Domodossola ed altri ancora. Spesso Vezzoni ha ribattuto al computer e protocollato presso il Comune di Stazzema le lettere chi gli portava Angiolo. Il cartaceo originale fa parte della documentazione che ha iniziato a consegnare all’Università di Pisa nella speranza che  il materiale  possa un giorno servire per una tesi di laurea.

Oggi abbiamo ricevuto telefonate di persone che sono restate molto scosse  e risentite da ciò che hai scritto nel sunto del tuo ultimo libro. Le risposte  di  Vezzoni sono nei due libri che usciranno a giugno o a luglio e non le anticipiamo certo adesso. Di sicuro non si adeguano alla vulgata ma non sposano neppure la tua tesi. Ci saranno approfondimenti  sul  tedesco ferito, sulla possibile presenza dei partigiani la mattina della strage, su Beckerth e  Lippert. Inoltre i lettori potranno leggere un documento fondamentale che ci è stato concesso di pubblicare.

Giuseppe Vezzoni-addì 15.4.2014

Seravezza Fotografia. Ultimi giorni per ammirare la mostra  di Frank Horvat al Palazzo Mediceomostra Horvat 2 

“Una edizione che ha registrato uno straordinario successo di pubblico e critica”, ha detto Ettore Neri sindaco di Seravezza.

Seravezza_ Ci sarà tempo fino a lunedì 21 aprile (giorno di Pasquetta ma la mostra sarà aperta anche per Pasqua), per visitare la retrospettiva di Frank Horvat, uno dei grandi fotografi contemporanei, dal titolo “House with Fifteen Keys” esposta nelle sale del Palazzo Mediceo (Patrimonio Mondiale dell’Umanità dell’Unesco), viale  L. Amadei 230 a Seravezza in Versilia (Lucca).

Si tratta dell’evento espositivo di punta dell’undicesima edizione di “Seravezza Fotografia”, diretta da Ivo Balderi , una manifestazione ormai affermata a livello nazionale che coniuga i grandi nomi della fotografia internazionale con il mondo amatoriale. La mostra di Horvat, nato nel 1928 ad Abbazia, Italia (oggi Opatija, Croazia), è la più importante e completa mai realizzata in Italia dal grande maestro e dal giorno della sua apertura lo scorso 27 febbraio, ha riscosso una grande  successo da parte di pubblico e critica con un boom di presenze. Fino ad oggi infatti sono stati oltre 1800 i visitatori paganti mentre analogo gradimento è stato registrato per mostre delle giovani ma già affermate fotografe che si sono svolte alle Scuderie Granducali ( Marian Vanzetto, Vincenza De Nigris e Alejandra Mendes). Grande partecipazione poi a tutti gli altri eventi, dai workshop, ai portfolio fotografici a cura della Fiaf, agli esercizi di fotografia degli studenti delle scuole dell’Istituto Comprensivo di Seravezza con la mostra finale ancora in corso alle Scuderie Granducali, e alla mostra del Circolo Fotografico L’Altissimo. Una edizione pienamente riuscita oltre ogni aspettativa e legittima la soddisfazione dell’Amministrazione Comunale e della Fondazione Terre Medicee che hanno organizzato l’evento.

“Un  bilancio straordinario che ci riempie di orgoglio – hanno commentato il sindaco di Seravezza Ettore Neri e l’assessore alla cultura Riccardo Biagi – che premia la grande qualità della nostra rassegna che si conferma un appuntamento imperdibile in Italia per migliaia di appassionati e addetti ai lavori. Un’edizione quindi in piena ripresa dopo il momento difficile della crisi.”

 “Sono numeri che riportano l’esposizione di Palazzo Mediceo ai livelli delle grandi mostre di Joel Peter Witkin ed Erwin Olaf – ha aggiunto Franco Carli direttore della Fondazione Terre Medicee Franco – per le quali gli investimenti erano praticamente il doppio. Senza precedenti poi il consenso e l’interesse della critica come ad esempio la clamorosa l’uscita sul quotidiano inglese  “The Guardian” che da lustro non solo a Seravezza Fotografia e alla Versilia ma a tutta la Toscana. Un grazie quindi alla bravura del nostro direttore artistico Ivo Balderi e a tutto lo staff della Fondazione”.

Il percorso espositivo della mostra di Frank Horvat comprende 290 scatti che illustrano l’eccezionale lavoro che ha realizzato dal 1945 fino ad oggi: dal reportage sociale, alla moda fino ai suoi ultimi lavori con la fotografia digitale e l’ipad, un percorso artistico che viene presentato secondo “15 chiavi di lettura”, The House with Fifteen Keys” appunto. Si tratta di “luce”, “condizione umana”, “voyeur”, “tempo sospeso”, “metafore”, “ faccia  a faccia”, “fa pensare a…” “uno”, “due”, “tanti”, “la vera donna”, “fuori luogo”, “cose”, “foto fesse” “autoritratti”. Seravezza Fotografia è organizzata dalla Fondazione Terre Medicee, dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Seravezza con il patrocinio della FIAF e  la collaborazione di UNA Hotels & Resorts.

La mostra “House with Fifteen Keys” di Frank Horvat e le mostre presso le Scuderie Granducali sono aperte fino al 21 aprile 2014 con orario dal giovedì al sabato 15 alle 19 e la domenica e festivi 10 -19 ( compresi i giorni di  Pasqua e Pasquetta). Il biglietto d’ingresso è di 6 euro (intero) e 4 euro (ridotto). Media partner la rivista “Foto Cult” e Deaphoto di Firenze. Info e programma: tel. 0584757443, www.seravezzafotografia.it

Seravezza, 15 aprile 2014

Ufficio Stampa agenzia ILogo per Fondazione Terre Medicee

 l’Italia, l’euro, l’Europa

L’Italia, l’euro e l’Europa3

Seravezza_ L’euro è stato un bene o un male per l’economia italiana? E che effetti ha avuto, più in generale, sul processo di integrazione europea? Quali sono le cause della crisi? Abbiamo vissuto al di sopra delle nostre possibilità? Uscire dall’euro significa uscire dall’Europa? e la svalutazione? e la rata del mutuo? e il nazionalismo? e la guerra? Paolo D’Iorio propone una riflessione economica e filosofica su questi temi e invita a una discussione comune basata su ragionamenti e dati obiettivi.

Saluti, per il Circolo “Sirio Giannini” Beppe Tatarini-addì 15.4.2014

Per Enolia 2014 bus navetta dal terminal stazione ferroviaria di Querceta a piazza Mazzini a Seravezza

Seravezza_ Con la presente vi informiamo che il giorno 27/04/2014 in occasione della manifestazione di Enolia 2014 a Seravezza , verrà effettuato il servizio navetta dal parcheggio area Terminal stazione FS di Querceta /Forte dei Marmi/Seravezza per Piazza Mazzini a Seravezza con fermata anche a Ripa davanti banca BCC.Il servizio sarà attivo dalle ore 14:30 alle ore 20:00 con ultima partenza alle ore 19:45 da Seravezza Piazza Mazzini .Cordiali saluti

Ufficio Informazioni Turistiche Pro Loco Seravezza-addì 15.4.2014

 

Quelle brevi pagine che mai ho dimenticato …Serata Lettura 23_ok

Libera lettura di scelti brani dalla letteratura d’ogni tempo e paese

XXIII Serata di Lettura-23 aprile 2014

Dopo le manifestazioni del Lodo (48 eventi) con una forzosa sospensione delle attività di «Versilia Storica» per più di un anno, ecco che ho inviato a tutti voi l’invito alla 23.a Serata di Lettura con un foglio pieno zeppo di errori.

Riguardano la data della Serata ( che sarà il 24 aprile) ed una migliore indicazione del luogo, dotato di parcheggio. Piccolo inconveniente per il quale chiedo scusa a tutti gli Amici.

Luigi Santini

Direttore della Sezione «Versilia Storica»

Dell’Istituto Storico Lucchese

Pruno e Retignano la nostra odierna pedalataPruno e Retignano 15.4.2014 003Pruno e Retignano 15.4.2014 001

 

Oggi pomeriggio siamo saliti a Pruno e a Retignano. Il vento contrario ci ha fatto tripolare ma valeva la pena ammirare le Apuane dopo la breve grandinata che c’è stata subito dopo mezzogiorno. Pareva di toccarle, tanto erano nitide, quasi lame taglienti in quell’azzurro improvviso che il vento ha sgombrato dalle nuvole. Anche questa strada presenta un asfalto fatiscente e buche nel tratto che dalla località Casale mena a Volegno e poi  Pruno. Molto meglio la strada che porta a Retignano.Pruno e Retignano 15.4.2014 008

Giuseppe Vezzoni-addì 15.4.2014

 

 

Eventi in programma in Alta Versilia dal 17al 30 Aprile 2014

 

Ogni Sabato: Laboratori didattici per bambini. A cura di Galatea Versilia INFO: tel. 0584-756046. Museo@terremedicee.it Palazzo Mediceo,Seravezza Ore 16.00. A pagamento

Fino al 21 Aprile: Seravezza Fotografia XI edizione. Mostra principale: House with fiftheen keys di Frank Horvat presso Palazzo Mediceo. Costo € 6,00 A Seravezza, Area Medicea Dal giovedì al sabato:15.00- 19.00domenica: 10.00-19.00

Giovedì 17: L’Italia, l’Euro, l’Europa. Con Paolo D’Iorio direttore dell’Institut des Textes et Manuscrits Modernes di Parigi Presso la Sala Cope, in Via I° Maggio a Querceta Alle ore 17.30

Lunedì 21: Pasquetta in Alta Versilia- – le miniere dell’Argentiera ed il Parco Nazionale della Pace Alpi Apuane a cura di ApuanTrek Per informazioni: 349 282 8994

Dal 21 al 27: La Versilia com’è davvero Costo:200 euro a persona (servizio guida) 10% di sconto per coppie o per chi si iscrive entro 30 giorni dalla partenza. Spese previste: 300 euro circa. Cosa portare: zaino, borraccia, scarpe da trekking, abbigliamento da trekking, giacca a vento, mantella per la pioggia, torcia, occhiali e cappello da sole, repellente insetti, sacco lenzuolo o sacco a pelo, ciabatte, asciugamano, kit per il bagno, eventuali medicinali. Difficoltà: escursione per persone abituate a camminare A cura di EmozionAmbiente. Per informazioni e per partecipare alle escursioni è necessario iscriversi almeno 48 ore prima dell’inizio dell’escursione. Chiamare i seguenti numeri: Tiffany: 3391990425 Simonetta: 3294932189. Bartolomeo: 3293618235 Diego: 3382639604. Oppure scrivere a info@emozionambiente.it

Mercoledì 23: Maratona di lettura, laboratorio d’ascolto e di lettura ad alta voce. In occasione della Giornata mondiale del libro e della letteratura Presso la Biblioteca Comunale Sirio Giannini di Seravezza – Palazzo Mediceo Dalle 15.00 alle 18.00

Venerdì 25: Anello sul sentiero Alta Versilia- Escursione a cura del CAI sez. Pietrasanta A cura del CAI sez. Pietrasanta – Capogita: Marco Dati: 348. 3967403

Venerdì 25 o domenica 27: Alpi Apuane Linea Gotica e Monte Folgorito a cura di ApuanTrek Per informazioni: 349 282 8994

Sabato 26 e domenica 27: XV Edizione di Enolia. Olio e vino di qualità presso Villa Medicea – Seravezza Con iniziative varie di gastronomia, arte, cultura e musica

Domenica 27: In occasione di Enolia. Festa a cura dell’Associazione Turistica Pro Loco Seravezza in Piazza Carducci Con stand degli Allegri artigiani ed artigianato locale. Dalle ore 15.00 intrattenimento a cura del gruppo La Quadrigliae la band di percussioni afro – brasiliane La Malatucada

Dal 30 Aprile al 1° Maggio: A spasso con i muli. A cura di Emozion Ambiente Per informazioni e per partecipare alle escursioni è necessario iscriversi almeno 48 ore prima dell’inizio dell’escursione. Chiamare i seguenti numeri: Tiffany: 3391990425 Simonetta: 3294932189. Bartolomeo: 3293618235 Diego: 3382639604. Oppure scrivere a info@emozionambiente.it

Da Ufficio Informazioni Turistiche 14.4.2014

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...