Libera Cronaca da italia bene comune di pochi e precluso ai giocondi 1204 del 21 e 22 gennaio 2014

Libera Cronaca da Italia Bene Comune di pochi e precluso ai giocondi 1204 del 21 e 22  gennaio 2014

giuseppevezzoni@gmail.com

I corrotti sono in mezzo a noi ma non sono con noi

La globalizzazione dell’indifferenza ci rende tutti Innominati

Le leggi inique contro i meno abbienti sono immediatamente costituzionali

Le leggi che toccano la casta necessitano sempre di approfondimenti costituzionali

I sacrifici vanno fatti tutti insieme

1204

Ultim’ora: AVVISO VIABILITA’ CRITICTA’ IACCO

SP.9

A seguito degli eventi calamitosi del 18-19 Gennaio 2014 che hanno causato l’interruzione della viabilità sulla strada Provinciale SP N.9 di Marina in località IACCO nella frazione Ruosina  si comunica in conseguenza dei lavori svolti in giornata quanto segue.

L’APERTURA A SENSO ALTERNATO CON SEMAFORO DELLA STRADA PROVINCIALE  SP N.9 DI MARINA IN LOCALITA’ IACCO  PER L’INTERA GIORNATA DEL 21 e 22 GENNAIO  

 Per emergenze sanitarie chiamare il 118 o la Pubblica Assistenza di Stazzema  Tel. 0584 770023

Percorso alternativo  Massa – Arni  e/o  Lucca – Castelnuovo – Arni

Assessorato alla Protezione Civile

(Dal sito istituzionale Comune di Stazzema)

SP. 9 chiusa al traffico anche domani, 22 gennaio 2014 Via di Marina interrotta dalle 10,20 d di stamani 20.1. 2014 009

A seguito degli eventi calamitosi del 18-19 Gennaio 2014 che hanno causato l’interruzione della viabilità sulla strada Provinciale SP N.9 di Marina in località IACCO nella frazione Ruosina  si comunica quanto segue.

LA CHIUSURA DELLA STRADA PROVINCIALE  SP N.9 DI MARINA IN LOCALITA’ IACCO  PER L’INTERA GIORNATA DEL 21 e 22 GENNAIO  

E ‘ CONSENTITO IL SOLO TRANSITO PEDONALE

Per emergenze sanitarie chiamare il 118 o la Pubblica Assistenza di Stazzema  Tel. 0584 770023

 Percorso alternativo  Massa – Arni  e/o  Lucca – Castelnuovo – Arni

Domani scuole chiuse a Stazzema

Si comunica che a seguito dell’ordinanza emessa dal Sindaco di Stazzema, Dott. Ing. Michele Silicani tutte le attività scolastiche dell’Istituto Comprensivo “Martiri di Sant’Anna” di Pontestazzemese saranno sospese per il giorno mercoledì 22 gennaio 2014.

Notizie tratte dal sito ufficiale del Comune di Stazzema 21.1.2014

Il presidente Rossi denuncia che i soldi sono pochi nel dichiarare lo Stato di calamità

Stazzema_ Nella visita odierna a Stazzema per l’isolamento creato dalla frana di Iacco, il presidente della Regione Rossi ha rilasciato al Tg 3 regionale della Toscana la dichiarazione che la Regione farà la sua parte ma che i soldi sono pochini e che lo Stato ha stanziato 70 milioni di euro per le criticità idrogeologiche  nazionali. Tuttavia ha avvertito il capo della Protezione Civile Gabrielli  per trovare le risorse di somma urgenza per ripristinare quanto prima una viabilità e togliere il Comune di Stazzema dall’isolamento.

La frana di Iacco era ben nota fin dopo il 19 giugno 1996. Essa ha preoccupato per molto tempo a causa delle potenziali conseguenze che da essa potevano derivare: isolamento dello Stazzemese e ostruzione del Fiume Vezza, con possibile creazione di un invaso d’acqua i cui effetti di tracimazione potevano essere devastanti per le comunità a valle.

Giuseppe Vezzoni-addì 21.1.2014   

 

Una ripresa senza occupazione: che mostro economico è mai questo?

Una ripresa senza occupazione; anzi la disoccupazione crescerà. Questo sarà è il fosco 2014 dell’Italia del fare e del rilancio. Il Fondo monetario internazionale prevede nel 2014 una crescita del + 0,6%, ossia un’inezia considerando i punti di Pil perduti. Eppure la leggera crescita del fatturato industriale ha suscitato entusiasmo e certezza che è stata imboccata la strada giusta.  Conveniamo che il segno più, ritornato dopo 22 mesi, è sicuramente beneaugurante, ma la crescita non ha annullato il dato annuo che si caratterizza  con il segno meno.

Giuseppe Vezzoni-addì 21.1.2014

 

Rai. Riccardo Nencini: Pupi Avati ha manipolato la realta’, sul caso Moro la posizione del Psi fu diversa

“Pupi Avati è riuscito in una impresa straordinaria: manipolare la realtà a tal punto da riscrivere le pagine dei libri di storia degli anni di piombo”. E’ il commento di Riccardo Nencini, segretario del Partito Socialista Italiano, alla fiction televisiva ‘Un matrimonio’ di Pupi Avati, andata in onda ieri  su Rai Uno, dove si narra di un giovane giornalista dell’ “Avanti!”, il quotidiano socialista, che sarebbe stato censurato dal PSI per aver scritto un pezzo favorevole alla trattativa per salvare la vita di Aldo Moro, sul finire degli anni ‘70.  “Possiamo aiutare il regista a rispolverare qualche pagina vecchia di quarant’anni e la Rai a raccontare la verità agli italiani: in quegli anni – osserva Nencini – furono proprio il Psi e l’‘Avanti!’ a difendere la posizione umanitaria sul caso Moro, contro la linea della fermezza retorica del Pci e della Dc. L’altra sera – aggiunge Nencini – è andata in onda la contraffazione di un pezzo della storia d’Italia. Per le prossime fiction consigliamo al regista un caffè con chi quella storia l’ha vissuta. O qualsiasi emeroteca e una buona enciclopedia.”.

Gabriele Martinelli, del PSI di  Lucca- addì 21.4.2014 da www.partitosocialista.it

Non tutto  può essere  merito di Giuseppe Vezzoni

Voglio dire al Signor Verona Maurizio che se è stato fatto qualcosa a Mulina sia per la memoria di Don Fiore Menguzzo e la sua famiglia e per il sito delle Mulinette è grazie a Giuseppe Vezzoni.

Papini Nila-addì 21.1.2014

Re: Cara Nila, ti ringraziamo, ma non è proprio così. Certamente ci siamo spesi molto sulle due tematiche, ma  tieni conto che i piccoli risultati venuti sono dipesi  anche e direi soprattutto dall’agire amministrativo. Senza di esso, non si va da nessuna parte.

Giuseppe Vezzoni-addì 21.1.2014

 

Ieri si è riunito del Direttivo provinciale del PSI

Lucca_ Lunedì 20 alle ore 16 si è riunito in Lucca il Direttivo Provinciale del Partito con la gradita presenza del segretario regionale Pieraldo Ciucchi. Si è sviluppata una approfondita discussione sull’attuale situazione politica sia  nazionale che locale.
Tantissimi comuni della provincia andranno al rinnovo delle proprie  rappresentanze istituzionali e quello sarà un ulteriore banco di prova per il  Partito per verificarne la presenza sul territorio. Ci saranno inoltre le  elezioni europee ed il Direttivo all’unanimità ha richiesto che il partito sia comunque presente o in forma autonoma con il proprio simbolo oppure in una lista non partitica assieme ad altre forze politiche di area. E’ stato poi deciso di convocare, come da norme, il congresso provinciale per il rinnovo di tutti gli organi statutari e per una verifica politica
provinciale oltre a quella nazionale alla luce anche dei mutamenti in atto del
quadro politica nazionale con le relative conseguenze anche elettorali.

Comunicato da Gabriele Martinelli del PSI di Lucca-addì 21.1.2014

 

 

NB:

A) Poiché oggi il territorio di Stazzema ha evidenziato ben alte problematiche, ogni contributo critico inerente la situazione locale lo spostiamo a domani e nei giorni a venire.

B) Cogliamo anche l’occasione  di  dichiarare che su una questione, di cui siamo venuti a conoscenza solo stamani, non condividiamo il  voler mantenere un temporaneo silenzio, seppur  giustificato dai  comprensibili motivi addotti.

Giuseppe Vezzoni-addì 21.1.2013

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...