Libera Cronaca da Italia Bene comune di pochi e precluso ai giocondi 1121 del 10 e 11 ottobre 2013

 Libera Cronaca da Italia Bene Comune di pochi e precluso ai giocondi 1121  del  10 e 11  ottobre 2013

I corrotti sono in mezzo a noi ma non sono con noi

La globalizzazione dell’indifferenza ci rende tutti Innominati

Le leggi inique contro i meno abbienti sono immediatamente costituzionali

Le leggi che toccano la casta necessitano sempre di approfondimenti costituzionali

1121

Produzione industriale ad agosto

– 4,3% su base annua

 

La produzione industriale da agosto 2012 ad agosto 2013 è scesa del – 4,3%. Ancora non si vede un segno che inverta la tendenza di una crisi che sta provando milioni di famiglie, ormai costrette a centellinare i consumi. Una parte d’Italia che si sta spengnendo e spengne  parti di quell’ Italia ancora accesa. In una situazione siffatta deprime il fatto che ancora non si assuma un provvedimento straordinario per stroncare i privilegi e tutto quanto si configura come la zavorra che trascina a fondo il paese che siamo diventati. Anche il finanziamento pubblico dei partiti, che continuerà senza ombra di dubbio alcuno.

Libera Cronaca da Italia Bene comune di pochi e precluso ai giocondi-addì 10.10.2013

Disgusto di palazzo:

“corna di un poliziotto ad una nonna di due bambini morti nella tradedia ferroviaria della stazione di Viareggiosit-in montecitorio 08.10.13

Viareggio_ Ieri 8 ottobre ( l’altro ieri per chi legge Nda) eravamo a Roma in P.zza Montecitorio a solidarizzare con l’Associazione esposti all’amianto. Siamo stati ancora una volta “aggrediti” dai poliziotti, ci hanno messo” le mani addosso” e spostate di peso soltanto perché ci stavamo preparando ad aprire i nostri due striscioni di sempre: i 32 volti dei nostri cari e “Verità, giustizia e sicurezza” per Viareggio. Forse siamo entrati dalla parte sbagliata della piazza, scusateci, non siamo pratici di Roma! Purtroppo, ormai così la Polizia accoglie da 4 anni i familiari delle Vittime della strage di Viareggio, sempre così. Ricordiamo quando ci fu l’inaugurazione di Roma Tiburtina, fummo “caricati” dai poliziotti in tenuta antisommossa e “fummo puntati” con gli idranti da quattro cellulari oltre che essere scortati fino all’autostrada; a maggio, per i funerali dei 9 lavoratori del porto di Genova, prima che aprissimo lo striscione fummo aggrediti e volevano che non si aprisse niente, si pararono davanti per non farli vedere. Ieri, invece, a due donne hanno messo le mani addosso e spostate di peso, ci hanno strappato di mano i nostri cari, erano solo i visi dei nostri 32 amori che non ci sono più! Ma ieri hanno raggiunto il disgusto totale: un poliziotto ha fatto le corna ad una mamma e nonna di due bambini di 3 e 5 anni morti bruciati quel 29 giugno!!!

Vogliamo sapere il nome di quel “signore” poliziotto perché, nella nostra lista delle offese che stiamo subendo da 4 anni, questa è una novità, ancora nessuno ci aveva fatto le corna, quindi è fondamentale sapere il nome di questo primo, vincerà un premio!

Povera illusa, io che credevo che la Polizia ci tutelasse e mandasse in galera i delinquenti!

Vogliamo che tutti sappiano e vedano, vi allego la foto e vi invito ad andare a vedere “Il fatto Quotidiano” on line.

Chiedo alla senatrice Granaiola, da sempre accanto a noi, all’onorevole Mariani che ieri è venuta giù dal “palazzo” ed è stata un po’ con noi, che intervengano in qualche modo.

Noi vogliamo sapere chi è quel “diligente” poliziotto che fa le corna ad una mamma-nonna!

E’ disgustoso, è insopportabile, è vergognoso!

In che mani siamo? Questi ci dovrebbero difendere? No, grazie!

http://tv.ilfattoquotidiano.it/2013/10/09/montecitorio-siti-in-vittime-amianto-e-viareggio-poliziotto-fa-corna-ad-dei-parenti/248210/
Comunicato  presidente Daniela Rombi dell’Ass. Il mondo che vorrei addì 9.10.2013

Strage di Lampedusa, SEL Toscana aderisce alla mobilitazione indetta da Cgil, Cisl e Uil

Valiani (SEL Firenze): “Subito un corridoio umanitario per i profughi. Basta scelte sbagliate in tema di immigrazione”

“La strage di Lampedusa è motivo di vergogna per l’Italia e per l’Europa intera. Indignarsi non basta: occorre agire in fretta affinché queste tragedie non si ripetano. Ogni donna e ogni uomo ha il diritto di vivere una vita dignitosa: chi fugge da guerre, persecuzioni, orrori, povertà, deve essere accolto, in accordo con leggi rispettose della persona. Per questo passo di civiltà, per una politica diversa in materia di immigrazione e asilo, SEL domani sarà nelle piazze della Toscana, al fianco di CGIL, CISL e UIL”. Così il coordinatore regionale di SEL, Giuseppe Brogi, a proposito della giornata di mobilitazione contro le stragi nel Mediterraneo indetta dai sindacati confederali per domani, venerdì 11 ottobre.

“Ai giorni del dolore, alle parole, all’indignazione, seguano i giorni dell’impegno – commenta il coordinatore provinciale di SEL Firenze Mauro Valiani, che alle 19 sarà al presidio fiorentino in piazza dei Ciompi – Occorre subito una grande iniziativa europea finalizzata ad aprire corridoi umanitari per i profughi che fuggono da guerre e persecuzioni, facilitando l’accesso al diritto di asilo e alle dovute misure di protezione internazionale. Abolire la Bossi-Fini, eliminare il reato di clandestinità, favorire le politiche di accoglienza significa assumersi finalmente la responsabilità della vita di queste persone, dopo vent’anni di scelte sbagliate in tema di immigrazione”.

Firenze, 10 ottobre 2013

Comunicato Ufficio Stampa SEL Toscana

 

Il Psi  della Versilia denuncia avversità da parte del Centrosinistra e in particolare del Pd territoriale

Versilia_ Recentemente ,nel  corso di una riunione dei socialisti versiliesi, alla presenza del Segretario della Federazione provinciale Antonio Da Prato, tra i vari argomenti, è stato affrontato anche quello del rapporto con le Amministrazioni comunali versiliesi di Centro Sinistra ed in particolare con il P.D. territoriale. E’ stato ricordato che il Partito Socialista Italiano si è impegnato con tutte le sue forze , nelle ultime elezioni comunali, anche presentando proprie liste in appoggio ai candidati Sindaci .E’ stato però anche sottolineato,  che in un momento così delicato e di grande difficoltà, che richiederebbe grande coesione e solidarietà, il perdurare di incomprensibili atteggiamenti di avversità e di netta chiusura nei confronti dei socialisti , anche e soprattutto quando presentano  le proprie idee per la soluzione dei molteplici problemi locali che non vengono nemmeno ascoltate e valutate ed inoltre quando propongono personalità di indiscutibile valore per ruoli di Amministratore locale al pari di altri Partiti che sono molto bene rappresentati in Giunte e Partecipate varie . Sembra quasi che sussista,a parte la ottima situazione al Comune di Seravezza e nonostante il rapporto di alleanza sancito prima delle elezioni e da noi sempre rispettato in tutto e per tutto, una sorta di pregiudiziale politica negativa nei confronti di qualsiasi proposta proveniente dal Partito Socialista Italiano. E’ evidente che questi comportamenti non aiutano e non favoriscono la coesione dell’alleanza di Centro-sinistra per le prossime scadenze elettorali comunali, a partire da quella di Massarosa della prossima primavera .

Coordinatore PSI Versilia- Giuseppe Bartelloni-addì 9.10.2013

Domenica inaugurazione tratto di via Francigena che attraversa i comuni di Seravezza e Pietrasantacartello inaugurazione pescarella

 

Seravezza/Pietrasanta_ Domenica, alle 10,30 ci sarà alla presenza dei sindaci di  Seravezza e di Pietrasanta l’inaugurazione del tratto della via Francigena che attraversa i territori delle due città. In concomitanza dell’inaugurazione l’escursione promossa dal Cai di Pietrasanta “La Via Francigena nel Capitanato: da Porta Beltrame a Camaiore.

Libera Cronaca da Italia Bene Comune di pochi e precluso ai giocondi-addì 10.10.2013

 

Nozze d’Oro  domenica a PontestazzemeseAnna Tenerani e Franco Rossi 50 anni fa

Stazzema_ Domenica  i coniugi Anna Tenerani e Franco Rossi di Pontestazzemese rinnoveranno la promessa  di fedeltà e di unione matrimoniale che si scambiarono 50 anni fa nella chiesa di S. Antonio della frazione di residenza,  più precisamente il 19 ottobre 1963. Allora era parroco don Enzo Lucchesini. Domenica alle undici officerà la Messa delle nozze d’oro ancora Mons. Enzo Lucchesini, oggi Vicario Generale dell’Arcidiocesi di Pisa. Dopo la cerimonia  i coniugi  si intratterranno con gli invitati  durante il pranzo al ristorante C’est la vie, a Lido di Camaiore.  Poi ci sarà il viaggio da Padre Pio, la settimana entrante.  Franco Rossi è molto conosciuto a Pontestazzemese e nell’ambiente del calcio dilettantisco, essendo dirigente della squadra Alta Versilia.

Giuseppe Vezzoni- addì 10.10.2013

 

I prossimi viaggi lunghi

 

Da mercoledì 16 a domenica 20 ottobreTra pievi antiche e castelli perduti. Ancora per qualche giorno sono aperte le iscrizioni al viaggio sulla via Francigena, dalla Versilia alla Garfagnana, fra boschi, Pievi romaniche e castelli abbandonati. Se amate i colori autunnali, i funghi, la spiritualità e sentite l’esigenza di un po’ di sana evasione dal noioso trantran quotidiano, questo è il viaggio che fa per voi!

Da venerdì 1 a domenica 3 novembreUno scrigno di tesori. A grande richiesta torna il giro di tre giorni da Viareggio a Lucca intorno al lago di Massaciuccoli! Credete che Nerone sia morto suicida nella villa di Faonte? Vi sbagliate! Il mostro di Nerone si aggira ancora nelle acque del lago pronto ad assalire gli incauti viaggiatori! Questo è solo uno dei mille misteri che avvolgono un viaggio tutto da scoprire!

Le prossime escursioni giornaliere

Domenica 13 ottobreSapori e tradizioni lungo l’acquedotto Nottolini. Ancora una volta torniamo nella splendida valle delle parole d’oro, ospiti degli amici di villa Pierotti.

Domenica 20 ottobreLe vigne e gli olivi di Carmignano. Vigneti, oliveti, tradizioni alimentari, degustazioni…è un lavoro duro ma qualcuno deve pur farlo…

email:ufficioinformazioni@prolocoseravezza.it

Cordiali saluti Beatrice Catarsi e Ilaria Leonardi- Ufficio Informazioni Turistiche Pro Loco Seravezza 8.10.2013

Presentazione del libro La buona politica. Da Machiavelli alla Terza Repubblica. Riflessioni di un socialista

Firenze_ Presentazione del libro La buona politica. Da Machiavelli alla Terza Repubblica. Riflessioni di un socialista di Valdo Spini (Marsilio Editori, 2013). Martedì 15 ottobre 2013 ore 18 presso La Piazza dei libri, Piazza della Repubblica, Firenze. Interviene Gabriele Canè, direttore de “La Nazione”. Sarà presente l’autore.

Comunicazione Circolo Fratelli Rosselli- addì 10.10.2013

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...