Libera Cronaca dalla Gola del Rondone del 17 e 18 gennaio 2013

Libera Cronaca dalla Gola del Rondone del 17 e 18  gennaio  2013

 

VERITA’ EQUITA’ TOLLERANZA DIALOGO

TAV FIRENZE E SQUINZI SONO LA TRISTISSIMA VERITA’ DEL GIORNALE CHE NON C’E’,  CHE FA DI OGNI ERBA UN FASCIO 

Tav: Ipotesi di reato per associazione a delinquere, corruzione, truffa, frode nelle pubbliche forniture, traffico illecito di rifiuti, violazione delle norme paesaggistiche e abuso d’ufficio. 36 indagati, fra i quali anche nomi e aziende eccellenti.

 I nomi non li facciamo perché per ora sono ipotesi e perché “vogliamo fare un favorino pro Berlusconi”.

Anno 2013: I prossimi mesi saranno i più duri e quelli che segneranno il punto più basso dell’economia dell’Italia e del Sud. Ci aspetta un anno difficile. (Presidente Confindustria Squinzi)

Quasi sicuramente, dopo le elezioni, il nuovo governo dovrà provvedere ad una manovra di sistemazione conti per arrivare alla parità di bilancio. Chi pagherà? Speriamo che questo tema sia affrontato in una campagna elettorale in cui i termini sono stampelle e  individualismi cancro  della democrazia mentre la situazione economica peggiora e i capitali escono dall’Italia anche per l’instabilità della situazione politica .

Libera Cronaca dalla Gola del Rondone-addì 18.1.2013

Endorsement:un termine nuovo irrompe nell’Itaglia con l’autonomia economica e politica sotto controllo

 

Endorsement, un termine che vuole dire appoggio, sostegno ma nella forma inglese sta assumendo un’accezione di ingerenza esterna e interna con l’indicazione di uomini guida nel paese in cui i partiti hanno già tolto ai cittadini elettori la loro sovranità di scelta.

Libera Cronaca dalla Gola del Rondone-addì 17.1.2013

 

Strage di Viareggio: i famigliari chiedono un incontro al presidente del Tribunale di Lucca, Dott Mormino

Viareggio– Al Presidente del Tribunale di Lucca Dott. Mormino

Egr. Presidente, sono Daniela Rombi, presidente dell’Associazione dei familiari della strage ferroviaria di Viareggio del 29 giugno 2009 “Il Mondo Che Vorrei” onlus. Le scrivo per chiederle un incontro. Noi familiari abbiamo bisogno di conoscerla e di parlare con Lei. Sono trascorsi oltre tre anni e mezzo da quel tragico giorno e siamo in attesa dell’udienza preliminare. Per noi che non abbiamo più figli, mamme, papà, nipotini, fratelli e sorelle, ogni giorno d’attesa è un giorno d’agonia. Già pensiamo al giorno dopo sperando che accada qualcosa, e poi ancora a quello dopo e così via. Abbiamo bisogno di sapere e capire alcune cose e confidiamo in Lei, per il ruolo che rappresenta, che possa darci questa possibilità. In attesa di un Suo positivo riscontro, porgo cordiali saluti.

Il mondo che vorrei onlus-Associazione familiari vittime 29 giugno Viareggio

La Presidente Daniela Rombi Viareggio, 14, 01.2013       

Pubblici proclami sugli usi civici: rimediare agli errori riportati sui manifesti

StazzemaIn allegato la lettera che ho protocollato in Comune e spedito al Commissario per gli usi civici a Roma.  Non si  comprende con quale metodo si scelgano gli argomenti da portare avanti in Municipio, forse quello relativo al clamoroso errore sugli avvisi inviati dal Commissariato è una grande seccatura ma non si può ignorarlo. Lorenzoni lo ha posto in evidenza ma non ha avuto nessun riscontro, abbiamo segnali precisi che ci fanno capire come non ci sia nessuna intenzione di provare a risolvere il guaio, come se i territori in discussione potessero indifferentemente essere intestati a Tizio o a Caio senza che l’Amministrazione se ne preoccupi. Il sig. Sindaco ha portato avanti una durissima lotta contro il paese di Terrinca sull’argomento Usi Civici, sparando a zero e ricorrendo, a volte, persino alla diffamazione come quando mi accusò, di fronte al Giudice Catalani, di fare operazione di mobbing nei confronti dei dipendenti comunali. Ma forse nel caso di Terrinca c’erano interessi diversi, forse erano in campo pressioni diverse o forse ci si era schierati a favore di qualcuno. In ogni caso è fin troppo evidente che chi amministra non può liquidare una questione così delicata  alzando le spalle.

Baldino Stagi-addì 17.1.2013

La lettera indirizzata all’ att.ne del sig. Sindaco di Stazzema Michele Silicani, al Sig. Presidente Consiglio Comunale Sauro Mattei e per conoscenza allo Spett.le Commissariato usi civici Dott. Pietro Catalani (Per capire meglio vedere Libera Cronaca del 29 e 30 dicembre 2012)

Oggetto: pubblici proclami – procedimento 42/2008 Commissariato Usi Civici.

Egr. dott. Silicani, faccio seguito alla lettera di cui al protocollo n. 9136 del 28.12.12 esprimendo il mio disaccordo sul comportamento che Lei e la Sua Amministrazione continuate a tenere su un argomento di questa importanza. Nonostante la segnalazione inviata dal Consigliere Lorenzoni, nessun segnale è giunto che possa dare una qualche rassicurazione almeno di un labile interesse da parte del Comune ed i fatti, inconfutabilmente, lo dimostrano. Le ricordo, dott. Silicani, che Lei ha sempre dichiarato di tenere in grande considerazione l’uso civico, in più di una occasione si è anche definito un “esperto” della materia. Per quanto riguarda il caso di Terrinca, ad esempio, se n’è occupato anche troppo arrivando addirittura a costituirsi in giudizio contro la frazione. Oggi sentirla dichiarare il suo assoluto disinteresse mi indispone e mi indigna. Forse non le è chiaro che stiamo parlando di affidare i territori in oggetto ai LEGITTIMI PROPRIETARI.  E’ quindi impensabile che Lei rifiuti di porre la massima dedizione per addivenire alla giusta conclusione della vicenda, vista la Sua specifica responsabilità. Ci si attende una sua immediata ed opportuna presa di posizione per la soluzione del caso. Riceva i miei saluti

Terrinca 16.01.13- Protocollo n. 380 del 16.01.13

Il consigliere comunale Stagi Baldino

PD-PSI: Accordo per Patto di Consultazione

Pier Luigi Bersani e Riccardo Nencini hanno firmato  un accordo che prevede un ‘patto di consultazione’ fra Pd e Psi sulle questioni di maggiore rilevanza politica, in vista delle prossime elezioni politiche 2013. Una “gentlemen’s agreement”, lo ha definito il segretario del Partito Socialista Italiano, Riccardo Nencini subito dopo la firma dell’accordo con il segretario del Pd, Pier Luigi Bersani, siglato dai due leader a Roma, presso la sede dei democratici al Nazareno. L’accordo prevede anche la presentazione di una unica lista alle prossime elezioni e la partecipazione della delegazione socialista ‘nella sua autonomia’ alle riunioni congiunte nella prossima legislatura dei gruppi parlamentari che hanno sottoscritto la ‘Carta di intenti’ lo scorso ottobre. La presentazione di un’unica lista Pd-Psi si inserisce – si legge nell’accordo – nel percorso avviatosi con il congresso del PSE tenuto a Bruxelles nel settembre scorso, quando venne condivisa la candidatura a premier di Pier Luigi Bersani con altri leader del socialismo europeo. I due partiti si impegnano a coordinare la campagna elettorale prevedendo iniziative comuni. Ecco alcuni punti dell’intesa:

1) la delegazione socialista in Parlamento parteciperà, nella sua autonomia, alle riunioni congiunte dei gruppi che hanno sottoscritto la ‘carta di intenti’; 2) la delegazione socialista godrà di autonomia finanziaria e organizzativa; 3) i segretari del Pd e del Psi sottoscrivono un ‘patto di consultazione’ attraverso il quale valuteranno congiuntamente le questioni di maggiore rilevanza politica; 4) i segretari del Pd e del Psi si impegnano a lavorare nella casa del socialismo europeo ed a confrontarsi con i leader democratici.

Sull’intesa Riccardo Nencini afferma: “La lista Pd-Psi rappresenta la sinistra riformista italiana che lavora nella casa del socialismo europeo e si propone di governare l’Italia”. In chiusura dell’incontro, l’artista fiorentino Giampaolo Talani ha consegnato al segretario Bersani un mezzo busto in bronzo di Giuseppe Garibaldi “navigatore” (l’originale, che misura un metro di altezza, è esposto nello ‘scalone dorato’ al Quirinale) in segno di buon auspicio per la guida del prossimo governo.

Comunicato stampa inviato da Gabriele Martinelli, Federazione Psi di Lucca-addì 16.1.2013

 

Cunetta ostruita lungo la provinciale di Arni, all’altezza del bivio di Retignano

 

Stazzema- Un residente di Retignano ci ha invitato a scrivere che le cunette della via provinciale per Arni,  nel tratto tra la galleria e il bivio per Retignano, sono piene di foglie e  di terriccio. Una situazione che quando piove  fa tracimare l’acqua  sul piano stradale, che a causa della  sua pendenza indirizza poi l’acqua contro le le porte delle case sul lato a valle. Ciò determina infiltrazioni e piccoli allagamenti dei pianoterra abitativi.L’amministrazione  provinciale dovrebbe provvedere  alla rimozione del materiale  che ostruisce la cunetta lato monte.

Libera Cronaca dalla Gola del Rondone-addì 17.1.2013

 

Iniziative Giorno della Memoria

L1

 

Caro Sig. Vezzoni, Le invio due link per il Suo blog sperando che possano interessare. Il primo è per la seguente manifestazione a Torino:

In occasione del Giorno della Memoria giovedì 24 gennaio alle 18,30 Esther Béjarano, che suonava nell’orchestra di Auschwitz sarà nell’Aula Magna (sala concerti) del Politecnico a presentare il libro e film autobiografico La ragazza con la fisarmonica. Poi canterà accompagnata dalla fisarmonica del grande maestro jazzista Gianni Coscia. Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti. Chi lo desidera può ritirare i biglietti presso il Goethe Institut.

http://www.seb27.it/content/la-ragazza-con-la-fisarmonica
http://www.seb27.it/news/22-23-24gennaio2013.html
Il secondo link è per il sito dell`ambasciata tedesca a Roma. Cliccando su “I ministri Westerwelle e Terzi presentano il rapporto della commissione storica italo-tedesca” si può leggere in italiano l`intero testo del rapporto presentato il 19 dicembre 2012 a Roma e l`intervento del ministro degli esteri Westerwelle:

www.rom.diplo.de/Vertretung/rom/it/Startseite.html
Cordiali saluti. Maren Westermann-addì 17.1.2013

 

I giorni della Memoria: “Leggere giova gravemente alla salute”

 

Forte dei Marmi-  Nella sala dell’Hotel Logos di Forte dei Marmi il 27 gennaio,giorno della Memoria 2013, nell’ambito del ciclo di incontri organizzato dalla Giovane Holden Edizioni in collaborazione con il Circolo Culturale IPLAC di Mestre e Hotel Logos di Forte dei Marmi, l’iniziativa “Leggere giova gravemente alla salute”. Simona Bertocchi relazionerà sui libri proposti per l’occasione: “ La regina rossa” di Augusta Bianchi e “Il ritorno” di Giorgio Virdigni. L’incontro si terrà alle 17 e le letture saranno a cura di Manola Pieruccioni.

Libera Cronaca dalla Gola del Rondone-addì 17.1.2013

 

Complimenti per il blog  Libera Cronaca

Oggi abbiamo ricevuto per interposta persona i complimenti per la Libera Cronaca. È un giovane molto in gamba che ce li ha fatti pervenire oservando che Giuseppe Vezzoni potrebbe fare tante ciance al bar, andare a caccia, insomma fregarsene. Invece, unitamente a coloro che partecipano, ha  ideato un blog che fa onore al territorio di Stazzema, perché produce informazione, storia, cultura. Ringraziamo questo giovane, che ci legge, per le belle parole che ci sono state riportate nel primo pomeriggio di oggi. Grazie. La Libera Cronaca è il nostro appalto per il quartino di vino quotidiano, la nostra briscola  ma anche a volte il nostro scopone, con gli inevitabili errori di non indovinare il compagno di turno. A fine mese il blog liberacronacachenonce potrebbe tagliare il nastro delle 300.000 mila visitazioni dal maggio 2010. Grazie di nuovo a questo giovane capace, che ama e vive il territorio della Libera Cronaca.

Giuseppe Vezzoni-addì 17.1.2013 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...